XVI PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “GEN. LORIS TANZELLA”

Lo scorso 23 marzo, si è svolta a Verona la cerimonia di premiazione della sedicesima edizione del Premio Letterario Nazionale “Gen. Loris Tanzella“, alla presenza dell’Assessore Comunale alla Cultura Francesca Briani, della Presidente della Giuria Loredana Gioseffi, dei membri della commissione giudicatrice, dei rappresentanti dell’ANVGD e del mondo dell’associazionismo dell’esodo.

Davanti ad un folto pubblico, l’ambito primo premio per la sezione testimonianze è stato consegnato alla giornalista Viviana Facchinetti – attuale Direttore del mensile “L’Arena di Pola” – per il suo libro “Protagonisti senza protagonismo – La storia nella memoria di Giuliani, Istriani, Fiumani e Dalmati nel mondo”. Questa la motivazione: L’Autrice, attraverso un efficace metodo di ricerca, ricostruisce le vicende della diaspora giuliano-dalmata nei continenti extraeuropei, dando voce ai suoi protagonisti. L’opera, ponderosa anche per il cospicuo corredo iconografico che l’arricchisce, recupera e salvaguardia la memoria legata al dramma di chi, dopo una prima emigrazione in Italia, per sopravvivere fu nuovamente costretto ad espatriare verso l’ignoto alla ricerca di un’identità perduta. Storie di vite, di tante vite, un prezioso bagaglio di memorie che inducono il lettore a profonde riflessioni sull’amara sorte dei testimoni, ammirandone al tempo stesso lo straordinario coraggio, la ferma volontà di ricominciare da capo, senza mai perdere la speranza, pur dovendosi adattare, con compostezza e dignità, a modelli di vita completamente estranei alla loro cultura di origine. Questa opera-documento racchiude il valore inestimabile di testimonianze il cui messaggio va attualizzato e trasmesso alle generazioni presenti e future.

“E’ una grande emozione – il primo commento della vincitrice – che rinnova quella provata il giorno in cui questo mio libro è stato presentato a Montecitorio. Un premio che mi dà grande gioia e che voglio particolarmente dedicare ai miei Protagonisti senza protagonismo sparsi nel mondo, giuliani, istriani, fiumani e dalmati, da me incontrati ed intervistati nei vari Paesi oltreoceano e di cui racconto le vite, le esperienze e le emozioni nel mio volume. Sono stati in grado di ricominciare sì, con compostezza e dignità, ma anche con grande capacità e determinazione”.

Va senz’altro ricordato che per la pubblicazione del volume determinante è stato il supporto dell’Università Popolare di Trieste – al tempo presieduta da Fabrizio Somma, che in tale opera ha subito creduto – affiancata dal CDM Centro Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana e Dalmata e dall’Associazione Giuliani nel Mondo. In tale contesto un pensiero va anche alla memoria dell’indimenticabile Manuele Braico, già Vicepresidente UPT e Presidente delle Comunità Istriane, che a tale progetto ed a tale lavoro sempre rivolse sostegno e apprezzamento.

Il volume, edito da “La Mongolfiera Libri, 2014”, è disponibile presso gli uffici dell’Università Popolare di Trieste (Piazza del Ponterosso n. 6), al costo di € 20,00.

Per ordini di acquisto, telefonare al numero (0039) 040 6705206 oppure scrivere all’indirizzo e-mail cultura@unipoptrieste.it

Premio “Tanzella” a “Protagonisti senza protagonismo”
0.00(0 votes)
Comment(0)