Lo scorso venerdì, il neoeletto Presidente dell’Università Popolare di Trieste, Emilio Fatovic, è stato accolto nella Sala del Consiglio di Palazzo Tonello, da una Delegazione della Giunta Esecutiva dell’Unione degli Istriani.

Accompagnato dal Segretario Generale dell’Ente, Fabrizio Somma, ha illustrato a grandi linee l’impostazione che intende dare al suo lavoro nella conduzione dell’Università Popolare di Trieste, dopo il lungo periodo di commissariamento, gestito in maniera impeccabile dal Prefetto Francesca Adelaide Garufi.

Il Presidente dell’Unione degli Istriani, Massimiliano Lacota, nel confermare la fiducia ad Emilio Fatovic per ciò che saprà fare per riportare l’Ente morale al prestigio di un tempo, ha illustrato all’ospite le numerose attività che l’Associazione svolge in questo periodo, con particolare riferimento al grande progetto relativo al Centenario del Trattato di Rapallo che si celebrerà – Covid-19 permettendo – il prossimo novembre.

Il Presidente Lacota, ha assicurato piena disponibilità alla realizzazione di attività in collaborazione con l’Università Popolare di Trieste.

Comment(0)