LABORATORIO DI TESSITURA con telatio da tavolo

—————————————————————

Ins. Giuliana BALBI

 

Incontro introduttivo di presentazione del corso aperto a tutti gli interessati:

lunedì 16 settembre 2019 – ore 17.00 presso l’Università Popolare di Trieste.

 

 

Sede del corso: Scuola Secondaria di I grado Dante Alighieri – Via Giustiniano, 7

Mercoledì dalle 16.00 alle 17.40

I modulo: dal 16 ottobre 2019 al 29 gennaio 2020

II modulo: dal 5 febbraio al 29 aprile 2020

 

Perché la tessitura – la tessitura è una forma di espressione artigianale / artistica, che fino a pochissimo tempo fa suscitava ricordi relegati in ambienti chiusi e antichi, appartenenti alle generazioni passate.

Attualmente la tessitura è stata rivalutata, grazie al grande interesse delle persone verso l’artigianato, che comprendono come questa tecniche possano essere strumento per la realizzazione di prodotti artigianali e artistici unici. L’arte della tessitura è mutata in considerazione di queste esigenze, diventando attuale, vivace e significativa nell’arte.

Il corso suddiviso in due moduli si propone gli obiettivi di portare a conoscenza di una forma espressiva ancora poco conosciuta nel nostro territorio; presentare il telaio da tavolo come strumento di facile utilizzo di fili e materiali vari; sviluppare maggiore manualità, socialità, concentrazione.

Contenuti del corso – conoscenza delle tecniche del telaio da tavolo; montaggio dell’ordito; punto tela e punto saia; realizzazione di tessili con varianti di colore, disegni e rigature; semplici tecniche dell’arazzo e la realizzazione.

A chi è indirizzato – è indirizzato a tutti quelli che vogliono acquisire maggiori competenze per la realizzazione di manufatti artistici, originali e unici dal designer contemporaneo; a chi vuole produrre manufatti artigianali con tecniche tradizionali.

Non è necessaria alcuna esperienza nel settore.

Materiale – ogni allieva dovrà essere munita di un telaio da tavolo di cm 50 ad un pettine liccio; lane, cotoni, filati in genere, aghi da lana, forbici; quaderno, penna e matite colorate. Il costo dei telai varia da € 35,00 A 45,00 euro.

Si lavora seduti con il telaio appoggiato sul tavolo (aula scolastica).

Cosa si produce – elaborato di prova; un runner e un arazzo.

Alla fine del corso annuale, ogni allieva avrà le competenze necessarie per essere autonoma nella tessitura.

 

Giuliana Balbi, muggesana, diplomata Maestra d’Arte nella sezione tessile dell’Istituto Statale d’Arte E. U. Nordio di Trieste. Dopo una lunga permanenza nel mondo pittorico, dal 1998 si dedica alla tessitura contemporanea, iniziando così, un suo personale viaggio nel settore artistico della fiber art, che la porta ad esporre le sue installazioni tessili in tutta Europa, Canada e Messico. Contemporaneamente alla sua produzione artistica, inizia l’insegnamento della tessitura tradizionale e creativa, guidando seminari e portando avanti progetti che riguardano il mondo tessile nell’ambiente associazionistico e sociale.

 

Ogni modulo quota di frequenza: € 158,00

Quota associativa: € 30,00

 

N.B. Per rispettare gli impegni dell’Istituto Scolastico che ospita i corsi dell’Università Popolare, durante l’anno alcune lezioni potrebbero essere sospese in occasione dei ricevimenti pomeridiani dei genitori degli studenti e saranno recuperate il venerdì.

Laboratorio di tessitura
4.00(4 votes)

Post by editoria

Comment(0)