Corsi base “rapidi”

 Corsi On–Line (supporto Zoom

Corsi base “rapidi” (75 minuti sett.)

Rapido I A

  • Mercoledì, ore 18.10 – 19.25, prof.ssa Alessandra Meregaglia
    dal 14 Ottobre 2020 al 28 Aprile 2021.

Quota d’iscrizione: € 209,00 (+ quota associativa € 30,00).

I corsi rapidi I sono rivolti a coloro che si avvicinano per la prima volta allo studio della lingua.

Il corso si propone di raggiungere rapidamente, ma efficacemente, gli stessi obiettivi del corso iniziale I, privilegiando – rispetto a quest’ultimo – la competenza comunicativa orale, in un’ora e un quarto settimanale.

Quinta lingua più usata su Internet e terza su Facebook, il portoghese non evoca solo il frastuono delle onde sulle spiagge di Copacabana e di Ipanema, i ritmi gioiosi del Sambódromo di Rio, i dribbling di Ronaldo. È la lingua di gente fiera e orgogliosa, persino chiusa a volte per quanto latina, che dalle scogliere ventose del lembo di terra più occidentale d’Europa ha preso il mare per esplorare mondi lontani.

Il corso si prefigge di fornire i rudimenti della lingua scritta e orale, con attenzione alla pronuncia delle varianti brasiliana ed europea. Il libro di testo adottato per lo studio del brasiliano affronta le regole grammaticali con l’ausilio di dialoghi e ascolti e sarà integrato da fotocopie per ulteriori letture e attività. D’accordo con gli studenti e con i loro personali interessi, si potrà discutere di usi e costumi, cultura gastronomica, folclore, storia e turismo di Brasile, Portogallo e paesi  africani di lingua ufficiale portoghese.

Rapido II A

  • Martedì, ore 18.10 – 19.25, prof.ssa Alessandra Meregaglia
    dal 13 Ottobre 2020 al 27 Aprile 2021.

Quota d’iscrizione: € 209,00 (+ quota associativa € 30,00)

I corsi rapidi II sono rivolti a chi possiede già le basi della lingua per aver frequentato un corso iniziale presso l’Università Popolare oppure per studio proprio o scolastico.
Samba e fado. Saudade e carnevale. Paese di migranti l’uno, terra promessa di molti l’altro. Il Brasile è un gigante, come recita il suo inno nazionale, il Portogallo è la fiera roccaforte della lingua portoghese, l’antica Lusitania romana, nei secoli confinata sempre più a Ovest della Penisola Iberica. Ma anche il colosso sudamericano è circondato da paesi ispanofoni… L’Atlantico separa il Vecchio e il Nuovo Mondo, dove però fanno furore i bolinhos de bacalhau (crocchette di baccalà), famosissimi in Brasile e specialità gastronomica portoghese. Nella continua ricerca di assonanze e differenze tra il “brasiliano” e il portoghese europeo non si può scegliere l’uno e lasciare andare l’altro. Ecco perché il corso cercherà di stimolare la curiosità per entrambe le varianti linguistiche, dando loro pari dignità e spazio. Il corso approfondisce gli argomenti grammaticali dei livelli precedenti, concentrandosi sulle peculiarità linguistiche, come l’infinito personale o il futuro del congiuntivo. Testi presi dal web o dai quotidiani e file audio e video affineranno la sensibilità dei partecipanti nei confronti dell’universo lusofono. L’obiettivo del corso è rendere gli studenti sempre più autonomi e sicuri nella produzione orale e scritta, con l’intento di poter apprezzare un buon libro o un film.

Post by admin

Comment(0)

Leave a Comment