Continua anche quest’anno la collaborazione tra Università Popolare di Trieste e A.S.D. Yūdansha Kyōkai Iwama Aikidō Trieste, attraverso la promozione dei corsi di Aikido e del ricco programma culturale.

Lunedì 17 settembre 2018, alle ore 18.30, alla Sala “Sbisà” di via Torrebianca 22, si terrà la conferenza/workshop su “Le leggi della fantasia: tra manga, anime e light novel, un viaggio/workshop su come scrivere una storia in stile giapponese”

Dagli anni ’70 a oggi, manga e anime hanno varcato i confini del Giappone riscuotendo un enorme successo a livello internazionale. Lo storytelling giapponese è emozionante, coinvolgente, sorprendente. Ma perché? Quali sono i suoi segreti? Esso affonda le radici in una cultura che dà estrema attenzione alle emozioni.
Nel corso della conferenza/workshop, Elena Zanzi (da quindici anni “editor” di manga per Panini Comics e dal 2013 sceneggiatrice di Somnia, il primo fumetto in stile manga pubblicato dalla stessa casa editrice, con i disegni di Federica Di Meo), illustrerà le tecniche base della narrazione giapponese, coinvolgendo il pubblico nella creazione di una storia. Elena Zanzi è anche insegnante di sceneggiatura presso l’Accademia del Fumetto di Trieste.

Conferenze su temi giapponesi alla Sala “Sbisà”
0.00(0 votes)
Comment(0)