Nell’ambito del nutrito programma dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, che ha visto durante tutto l’arco di quest’anno un susseguirsi ininterrotto di importanti appuntamenti culturali, informativi e didattici, si va a collocare il prossimo appuntamento di aggiornamento professionale a favore dei docenti delle scuole elementari e medie superiori della Comunità nazionale italiana, che si svolgerà a Udine nelle giornate di domani, venerdì 25 novembre, e sabato 26 novembre.
Si tratta di un’iniziativa organizzata dall’Università Popolare di Trieste e dall’Unione Italiana nell’ambito della collaborazione nella sfera dell’aggiornamento didattico. L’inaugurazione avrà luogo domani alle ore 15 presso l’Università degli Studi del capoluogo friulano.
CONTENUTI «SPECIFICI» DEL PIANO DIDATTICO Alla due giorni di studio è attesa una quarantina di professori di lingua e letteratura italiana, storia, storia dell’arte e musica, che avranno modo di partecipare a un progetto multidisciplinare ideato dal prof. Fulvio Salimbeni, dell’Università degli Studi di Udine. I temi in programma, che rientrano precipuamente in quella parte di piano e programma didattico rivolto alla cura delle specificità dell’insegnamento nelle scuole della CNI in Croazia e in Slovenia, saranno volti ad illustrare l’epoca risorgimentale in Italia con un accenno particolare al Risorgimento giuliano.
Il prof. Fulvio Salimbeni, docente di Storia Contemporanea, presenterà un quadro panoramico introduttivo, volto a illustrare la dimensione culturale del Risorgimento. La dott.ssa Vania Gransinigh, conservatrice dei Civici Musei di Storia e Arte di Udine, analizzerà le opere d’arte che rappresentano il Risorgimento, mentre il prof. Francesco Pitassio, dell’Università degli Studi di Udine, chiuderà gli interventi di venerdì con “Il Risorgimento al cinema”. Nella giornata di sabato sarà Fulvio Senardi, dell’Istituto Giuliano di Storia, Cultura e Documentazione, a raccontare il Risorgimento nelle opere letterarie; Veronica Toso, della Scuola Superiore dell’Università di Udine, si soffermerà invece sulle opere liriche; a chiudere sarà Diego Redivo, del Comitato di Trieste e Gorizia dell’Istituto per la Storia del Risorgimento (Comitato di Trieste-Gorizia), con un approfondimento su un aspetto particolare all’interno del fenomeno nazionale: il Risorgimento giuliano.

Udine, seminario di due giorni sul 150.esimo dell’Unità d’Italia
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)