Visignano1VISIGNANO ! Mentre dal vicino Osservatorio astronomico si scruta il cielo alla ricerca di nuovi corpi celesti, nella locale Comunità degli Italiani sono state presentate le nuove stelle dello sport della CNI. Visignano ha ospitato ieri il tradizionale appuntamento con la cerimonia per il conferimento dei premi ai migliori sportivi 2013 della Comunità Nazionale Italiana di Croazia e Slovenia.

Il migliore sportivo per il 2013 è Marco Opšivač di Valle, atleta eclettico, vincitore del massimo riconoscimento nella categoria seniores con il kickboxing, dopo essersi distinto in tante altre discipline già da bambino. Tocca a lui, dunque, prendersi tutto l’onere di una pesantissima eredità, meritandosi il premio un anno dopo Giovanni Cernogoraz, vincitore dell’oro olimpico ai Giochi di Londra nel 2012. Anche ieri c’era un campione olimpico, come ospite, il grande tuffatore Klaus Dibiasi, che fece incetta di medaglie negli anni Sessanta e Settanta, con tre ori e due argenti.
La Commissione sportiva dell’Unione Italiana, preposta alla scelta degli atleti, era composta da Silvano Pellizzon, Sergio Delton, Gianni Ottochian e Daniele Suman. La manifestazione conclusiva di un anno di sport nella CNI è stata organizzata dall’Unione Italiana in collaborazione con l’Università Popolare di Trieste, il CONI del Friuli Venezia Giulia, la locale CI e il Comune di Visignano.
La miglior squada tra le CI è la Dante Alighieri di Isola, dominatrice incontrastata dei tornei di calcetto, e non solo, nel 2013. Tra le scuole ha vinto la squadra cadetti di green volley della SEI Galileo Galilei di Umago.
Nella categoria giovani promesse, molte delle quali puntualmente mantenute nelle edizioni successive, come dimostrano i fatti, sono stati premiati Nathan Berto di Rovigno, velista nella classe Optimist e la nuotatrice dignanese, Valentina Vitasović.
La fiumana Nina Orlović, con il kickboxing, è la vincitrice del premio di migliore sportiva nella categoria ragazze, seguita nella graduatoria dalla rovignese Martina Matika (canottaggio), che ha ricevuto il riconoscimento di sportiva esemplare. Il pallamanista parentino, Matej Brkić, è il vincitore tra i ragazzi, mentre lo sportivo esemplare in questa categoria è il velista fiumano nella classe Optimist, Marko Vuksanović.
Nella categoria cadette il titolo di sportiva dell’anno è stato assegnato alla nuotatrice Alba Bukša di Fiume. La sportiva esemplare è la pallamanista umaghese Adna Šito. Moreno E. Pinter di Cittanova, nel karate, è invece primo tra i cadetti, davanti allo sportivo esemplare Marin Ercegović, nuotatore di Fiume.

Da Fiume arriva la vincitrice tra le allieve, la pallavolista Astrid Popić, mentre la pallamanista Lara Maslo di Isola si è meritata la piazza d’onore. Anche tra gli allievi c’è un pallavolista al primo posto, il rovignese Adrian Brajković, seguito dal concittadino Lorentz Vail Žufić, con il canottaggio, disciplina dalla quale arrivano entrambi i vincitori nella categoria juniores. Sono Tea Dušić di Pola e Dean Maslo di Isola, che precedono in classifica rispettivamente la nuotatrice dignanese Elisabetta Vitasović e Antonio Poretti di Rovigno, velista nella classe Laser. Un premio speciale è stato assegnato a Luka Bukša, categoria juniores, nel nuoto diversamente abili.

Alla cerimonia hanno partecipato, consegnando i premi, Renato Cianfarani, console generale d’Italia a Fiume, Giuseppina Rajko, vicepresidente della Regione istriana, Furio Radin, presidente dell’UI, Maurizio Tremul, presidente della Giunta esecutiva dell’UI, Floriana Bassanese Radin, presidente dell’Assemblea UI, Giorgio Brandolin, presidente del CONI dell’FVG e deputato, Alessandro Rossit, direttore generale dell’Università Popolare di Trieste, Emilio Felluga, presidente onorario del CONI dell’FVG, Francesco Cipolla, vicepresidente vicario del CONI e presidente della Scuola regionale dello sport, Erminio Ferletta, presidente della CI di Visignano, Daniele Suman, responsabile del Settore sportivo dell’UI e David Burburan, ex pallanotista, come amico e ospite.

Lucio Vidotto

da “La Voce del Popolo” di Fiume

Visignano applaude gli sportivi UI, Marco Opšivač il migliore nel 2013
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)