Marizza 036IIl pianista russo Dmitry Masleev è il vincitore della XVII edizione del Premio Pianistico Internazionale “Stefano Marizza”, organizzato dall’Università Popolare di Trieste, dall’Unione Italiana, dal Conservatorio di Musica “G. Tartini” e dalla Famiglia Marizza, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri italiano.
La Commissione, formata dai pianisti Massimo Gon (Presidente), Igor Cognolato, Giuliana Gulli, Adriana Silva e Roberto Turrin, lo ha premiato “per la maturità artistica dimostrata attraverso scelte interpretative sempre coerenti, sincere e profonde”.
Il secondo premio è andato al pianista ucraino Denis Zhdanov “per l’interessante personalità e il convincente pianismo rivolto alla ricerca di soluzioni sempre originali”.
Premio speciale all’udinese Nicola Losito “per il grande talento dimostrato, l’entusiasmo e la freschezza che trasmette attraverso il suo brillante pianismo”.
Quest’anno la manifestazione era di altissimo livello artistico e altri pianisti avrebbero meritato di salire sul palcoscenico del Conservatorio per il concerto finale. Potremo citare i pianisti italiani Silvia Carlin, Gianluca Badon ed Eugenio Catone, che hanno dimostrato qualità pianistiche e musicali eccellenti e la pianista kazaka Rabiga Dyussembayeva, che ha incantato la Commissione con l’esecuzione straordinaria della Ciaccona di Bach-Busoni e dei Sarcasmi op. 17 di Prokofiev.
Eccezionale per la presenza di numerosissimi vincitori di primi premi in altre competizioni internazionali.
Il Concorso Marizza diventa di anno in anno un premio sempre più ambito nel pur variegato e numeroso panorama di manifestazioni musicali.

A Dmitry Masleev il Premio Marizza
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)