Mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.30, nella Sala Sbisà di via Torrebianca 22, nell’ambito della mostra «Manuela Marussi e Ronny Jušić: due volti dello spirito “divino”, tra pittura alchemica e archetipi ancestrali», si terrà una performance di improvvisazione sonora del musicista Andrea Sanson, con la partecipazione di eventuali ospiti. Nel frattempo la mostra, che accosta le originali opere dell’artista di Buie e della pittrice triestina quale nuovo appuntamento del progetto espositivo “Incontri. Territori senza più confini”, ideato e curato da Renzo Grigolon e Marianna Jelincic Buiċ per l’Università Popolare di Trieste, è stata prorogata fino al 21 dicembre (orari: dal lunedì al sabato 16.30 – 19.30, domenica e festivi 10.30 – 12.30).

Vibrazioni tra i quadri di Jušiċ e Marussi
0.00(0 votes)
Comment(0)