KlausUno dei più grandi tuffatori di tutti i tempi, Klaus Dibiasi, sarà l’ospite d’onore al tradizionale appuntamento della premiazione del migliore sportivo dell’anno della CNI. La cerimonia sarà ospitata dalla Comunità degli Italiani di Visignano. Anche questa volta, quindi, ci sarà un ospite di prim’ordine nella serata organizzata dal Settore sportivo dell’Unione Italiana, in collaborazione con l’Università Popolare di Trieste, la CI di Visignano e l’ammnistrazione locale.
Klaus Dibiasi, classe 1947, ha vinto la sua prima medaglia olimpica a Tokio nel 1964, mentre a Città del Messico, quattro anni dopo, si è aggiudicato un’oro e un argento. Nelle due Olimpiadi successive, a Monaco e a Montreal, ha conquistato nuovamente l’oro. Agli Europei vanta tre ori e due argenti, ai quali si aggiungono due primi e due secondi posti nelle rassegne mondiali. È figlio d’arte, con il padre Carlo pluricampione italiano, che nel 1936 partecipò anche alle Olimpiadi di Berlino. Klaus seppe vincere sia dalla piattaforma (10 metri) che dal trampolino (3 metri), un dato che lo colloca tra i più grandi atleti di questa disciplina. Nel 1976 fu alfiere della nazionale italiana nella cerimonia d’apertura dei Giochi di Montreal, dove totalizzò 600 punti, stabilendo il primato olimpico e mondiale nella specialità del trampolino. È l’unico tuffatore al mondo ad aver vinto tre Olimpiadi consecutive nella stessa specialità.

Venerdì a Visignano lo Sportivo UI: ospite Klaus Dibiasi
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)