4.1 Piccolo

Il programma di iniziative organizzate dall’Unione degli Istriani per i 60 anni dalla fondazione si è aperto ieri con l’inaugurazione della mostra “Sessant’anni di storia e di lotta” nella Sala Torrebianca, in via Torrebianca 22. Il presidente Massimiliano Lacota ha ricordato il contesto che vide nascere l’Unione Istriani. La mostra consente di approfondire la conoscenza di molti aspetti poco noti, o inediti, della storia dell’Associazione, con l’esposizione di documenti originali provenienti dal ricco archivio storico dell’associazione – vincolato dal ministero dei Beni culturali che lo ha dichiarato di notevole interesse storico – e cimeli. Dalla sua assemblea isititutiva tenuta il 28 novembre 1954, poche settimane dopo la firma del Memorandum di Londra, l’Unione istriani – si legge in una nota – ha rivestito un ruolo di rilievo nazionale sul piano politico e culturale. All’inaugurazione hanno partecipato tra gli altri l’assessore provinciale Mariella De Francesco, l’assessore comunale Antonella Grim, il consigliere regionale Franco Codega e il presidente dell’Università Popolare di Trieste Fabrizio Somma e dell’Associazione dei combattenti della Carinzia. La mostra, patrocinata dalla Provincia con collaborazione di Regione e Comune, sarà aperta fino al 30 novembre (lunedì – venerdì 10-16); sabato e domenica 14-19).

Unione istriani, inaugurata la mostra per i sessant’anni
0.00(0 votes)
Comment(0)