2Dal 19 novembre, è in corso il viaggio di studio a Roma, che vede protagonisti cento studenti delle Scuole Medie Superiori Italiane di Pola, Rovigno e Buie, accompagnati dai loro docenti, guidati dalla responsabile del Settore Viaggi dell’Università Popolare di Trieste, Fabiana Toffetti.
Ieri, la comitiva è stata ricevuta alla Farnesina. Ad accoglierla, il Ministro Plenipotenziario Francesco Saverio De Luigi, della Direzione Generale per l’Unione Europea, il Consigliere Francesco De Angelis e il Vice Presidente dell’Università Popolare di Trieste, Fabrizio Somma.
Il Ministro De Luigi ha presentato il Ministero degli Affari Esteri, che fra le molteplici attività di carattere internazionale, rientra anche quella relativa alla Comunità Nazionale Italiana autoctona, oggi residente in Slovenia e Croazia. Il Ministro, ha poi illustrato ai ragazzi qual’è il percorso della carriera di un diplomatico. Molto graditi gli interventi degli alunni, al quale il Ministro con grande disponibilità ha risposto in maniera esauriente. Lo stesso Ministro De Luigi ha trasmesso con piacere i saluti e gli auguri di una piacevole permanenza a Roma da parte del Presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana professor Maurizio Tremul ai ragazzi ed ai loro accompagnatori.
Il Vice Presidente dell’Università Popolare di Trieste, dott. Fabrizio Somma, ha rappresentato l’importanza e l’unicità della collaborazione in atto da più di cinquan’anni tra l’Università Popolare di Trieste e l’Unione Italiana per conto del Governo Italiano e l’attenzione particolare rivolta alle Scuole Italiane dell’Istria e di Fiume.
Durante l’incontro, gradita sorpresa l’arrivo del Vice Ministro Marta Dassù, accompagnata dal Direttore Generale dell’Ufficio Europa, il Ministro Plenipotenziario Luigi Mattiolo. Il Vice Ministro Dassù, ha ritenuto di portare personalmente il saluto ai ragazzi, anche se impegnata nell’organizzazione di un incontro trilaterale tra Italia, Slovenia e Croazia in programma in questi giorni a Roma. Presente all’incontro anche la dott.ssa Mara Tosi.
La visita alla sede del Ministero Affari Esteri si è conclusa con la visita guidata alla splendida collezione d’arte contemporanea della Farnesina.
All’uscita dal Ministero, il numeroso gruppo ha raggiunto la sede dell’Università degli Studi “Niccolò Cusano” – Telematica Roma, e gli alunni hanno potuto godere, oltre agli indirizzi di saluto e benvenuto, di preziosi interventi del Rettore Prof. Fabio Fortuna, anche tuttora preside della Facoltà di Economia, della professoressa Maria Paola Pagnini, preside della Facoltà di Scienze Politiche, del Professor Roberto Melchiori e del Professor Vincenzo Duraccio, rispettivamente Presidi delle Facoltà di Formazione e Psicologia e di Ingegneria ed il dott. Enrico Zanasi Responsabile delle relazioni esterne dell’UniCusano.
Si è trattato di un incontro di orientamento di grande contenuto anche per un’offerta formativa innovativa per la struttura dei corsi da seguire on-line con prospettive occupazionali molto più allettanti rispetto alle facoltà tradizionali italiane ed internazionali.
In conclusione della giornata i ragazzi sono rientrati nel centro di Roma per continuare fino a sabato le visite storico artistiche e museali del loro viaggio alla scoperta delle opere e della cultura italiana.

Studenti dell'Istria, in visita alla Farnesina
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)