Lunedì prossimo, 19 novembre, il sottosegretario italiano agli Esteri, Staffan de Mistura, sarà in visita alla Comunità Nazionale Italiana, su invito dell’Unione Italiana. Al mattino, Staffan de Mistura parteciperà al Convegno di studi “Le Minoranze Nazionali nella nuova Europa”, organizzato dall’UI, che si terrà nella Sala del Consiglio municipale a Palazzo Pretorio di Capodistria, dalle 10. Presenzierà all’iniziativa anche il segretario di Stato al ministero per gli Sloveni nel mondo della Repubblica di Slovenia, Matjaž Longar.
Saranno presenti pure i ministri plenipotenziari presso il ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana, Roberto Natali e Francesco Saverio De Luigi, l’ambasciatrice d’Italia in Slovenia, Rossella Franchini Sherifis, il console generale sloveno a Trieste, Dimitrij Rupel, il console generale d’Italia a Capodistria, Maria Cristina Antonelli, il vicesindaco di Capodistria e presidente della Comunità Autogestita Costiera nella Nazionalità Italiana, Alberto Scheriani, il presidente dell’UI, Furio Radin, il deputato CNI a Lubiana, Roberto Battelli, la senatrice al Senato della Repubblica d’Italia, Tamara Blažina, il presidente dell’SSO – Confederazione delle Organizzazioni slovene in Italia, Drago Štoka, il presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, Renzo Codarin e il presidente dell’Università Popolare di Trieste, Silvio Delbello.
Va rilevato che il primo Convegno di studi sulla tutela delle minoranze nazionali, organizzato dall’Unione Italiana, si svolge nell’ambito del progetto europeo LEX – Analisi, applicazione e sviluppo della tutela delle Minoranze in Italia e Slovenia. All’evento hanno aderito 9 relatori tra docenti universitari, ricercatori ed esponenti delle minoranze nazionali presenti in regione.
VALLE Successivamente, nel pomeriggio a Valle, il sottosegretario Staffan de Mistura incontrerà i rappresentanti dell’Unione Italiana, mentre alle 15 parteciperà all’inaugurazione di Castel Bembo, sede della Comunità degli Italiani vallese. Saranno inoltre presenti all’importante avvenimento il viceministro della Cultura della Croazia Berislav Šipuš, il presidente della Regione Istriana, Ivan Jakovčić, il sindaco di Valle, Edi Pastrovicchio, la presidente della Comunità degli Italiani di Valle, Rosanna Bernè e il presidente dell’Università Popolare di Trieste, Silvio Delbello.
Il sottosegretario Staffan de Mistura sarà accompagnato dai ministri plenipotenziari Roberto Natali e Francesco Saverio De Luigi, dall’ambasciatore d’Italia in Slovenia, Rossella Franchini Sherifis, dall’ambasciatore d’Italia in Croazia, Emanuela D’Alessandro, dal console generale d’Italia in Fiume, Renato Cianfarani, dal console generale Italiano a Capodistria, Maria Cristina Antonelli, dal presidente dell’Unione Italiana, On. Furio Radin, dal presidente della Giunta Esecutiva dell’UI, Maurizio Tremul e dal deputato al seggio specifico della CNI alla Camera di Stato della Repubblica di Slovenia, Roberto Battelli.
La visita del sottosegretario, di origini dalmate, rileva in una nota l’UI, “vuole riaffermare l’importanza che la Comunità Nazionale Italiana in Istria, Fiume e Dalmazia riveste per il Governo italiano e la conseguente costante attenzione che ad essa intende rivolgere anche nel prossimo futuro”.

Staffan de Mistura in visita alla Comunità Nazionale Italiana
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)