Venerdì 20 luglio, alle ore 21, presso la chiesa di San Francesco di Rovigno, si terrà il concerto del Duo Orlandi-Danelon (Beatrice Orlandi al pianoforte, Valentina Danelon al violino), per la Rassegna di Giovani Talenti. L’evento è organizzato dall’Università Popolare di Trieste, dall’Unione Italiana di Fiume e dalla Comunità degli Italiani della Città di Rovigno, in collaborazione con la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste, il Conservatorio di Musica “G. Tartini” e la Famiglia Marizza, con il contributo del Ministero degli Affari Estero italiano.
In programma, la Sonata KV 454 di Mozart, la Sonata “A la memoire de Federigo Garcia Lorca” di F. Poulenc e la Sonatina Op. 100 di A. Dvorak.
Valentina Danelon e Beatrice Orlandi, si incontrano a Lugano nel 2008 quando, scelte dal Conservatorio della Svizzera Italiana, suonano insieme il Quintetto di Brahms con il grande violoncellista inglese R. Cohen. All’interno del Conservatorio della Svizzera Italiana, dove entrambe si sono perfezionate, hanno studiato con i Maestri V. Gradow, N. Doallo, R. Cohen. Entrambe premiate in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, dopo varie esperienze cameristiche consolidano la loro unione formando un Duo stabile che si esibisce in importanti stagioni concertistiche in Italia e all’estero. Nel 2012 ricevono il Primo premio nella categoria “Duo” e il Secondo Premio assoluto al XVIII Concorso di Musica da Camera “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (PT). Nello stesso anno vincono il Primo premio assoluto e la borsa di studio al XXVI Premio “L. Caraian” per la Musica da Camera (Trieste). Attualmente frequentano la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste, sotto la guida dei Maestri R. Zanettovich, M. Jones, D. De Rosa.

Si conclude la Rassegna di Giovani Talenti a Rovigno
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)