Le_quinta_della_vita

ZAGABRIA Grande successo nella capitale croata per la compagnia del Dramma Italiano, che all’Istituto Italiano di Cultura ha presentato il brillante monodramma “Le quinte della vita – Una prova d’attrice”. Alla serata hanno preso parte numerosi spettatori e ospiti illustri, che hanno gradito lo spettacolo scritto e interpretato da Rosanna Bubola, con la regia di Mario Brandolin.
“Dopo diverso tempo siamo stati ospiti dell’Istituto Italiano di Cultura di Zagabria, dove abbiamo presentato il nostro spettacolo ‘Le quinte della vita – Una prova d’attrice’, già proposto anche nelle varie Comunità dell’Istria – spiega Leonora Surian, direttrice del DI, interpellata per l’occasione –. È stata una visita con la quale abbiamo voluto riallacciare i rapporti con la capitale croata e le sue istituzioni. È stata una serata molto intensa e bella a cui hanno aderito l’Ambasciatrice italiana a Zagabria, Emanuela D’Alessandro, la direttrice dell’IIC di Zagabria, Maria Sica, la presidente della Comunità degli Italiani zagabrese, Daniela Dapas, il deputato della CNI al Sabor, Furio Radin, il primo segretario dell’Ambasciata d’Italia a Zagabria, Marco Salaris, e il presidente dell’Università Popolare di Trieste, Fabrizio Somma. Anche il pubblico, una sessantina di spettatori, si è dimostrato molto caloroso, tanto da seguire con attenzione e applaudendo in diversi momenti la prova di Rosanna Bubola. In mattinata, invece, abbiamo avuto un incontro di lavoro al Teatro dei Giovani di Zagabria (Zagrebačko Kazalište Mladih – ZKM), dove assieme alla direttrice Snježana Abramović Milković abbiamo preso degli accordi preliminari per delle trasferte della nostra compagnia al ZKM. Spero sia l’inizio di una nuova collaborazione” ha detto Leonora Surian. (giemme)

da “La Voce del Popolo” di Fiume

Proficua trasferta del Dramma Italiano
0.00(0 votes)
Comment(0)