ClubradioDa cosa nasce cosa, prima la web radio e ora l’Università Popolare di Trieste espande il suo bacino d’utenza. Il nuovo progetto è stato reso noto durante una conferenza stampa presso la sede di Piazza del Ponterosso 6.

Che cosa cambia?

Sull’onda del successo della radio via internet nasce la nuova emittente in modulazione di frequenza, dalla collaborazione tra l’Ente e l’emittente triestina Radioattività.

“A conclusione di tre anni di programmazione della web Clubradio UPT – afferma Susanna Isernia che affianca Graziano D’Andrea nella gestione del progetto -, visto l’ampio consenso e successo ottenuto dal progetto voluto dal Presidente dell’Ente Silvio Delbello, si vogliono proporre ad un più vasto pubblico come quello della radio tradizionale, i contenuti della web radio”.

Che cosa fornirà Radioattività?

“Oltre alle frequenze di trasmissione, lavorerà di comune accordo con la Presidenza dell’Ente per integrare e rendere fruibile la programmazione ai radioascoltatori adattandola agli standard dell’FM. E’ importante sottolineare il fatto che, per la prima volta, dopo almeno un decennio, Trieste ha la possibilità di avere una nuova voce che allarga alla vicina Istria i temi dell’Università Popolare volti ad informare ed intrattenere gli ascoltatori del territorio. Ma anche viceversa, nel senso che si portano all’attenzione degli ascoltatori di Trieste notizie ed avvenimenti riferiti all’Istria, Fiume e Dalmazia. Continueremo infatti a riportare le principali notizie del quotidiano “La Voce del Popolo”.

Con quali finalità?

“In tempi difficili per l’economia internazionale, lo consideriamo un grande sforzo produttivo per migliorare i rapporti fra le genti di questo angolo d’Europa particolarmente strategico”.

Ma non soltanto. In conferenza stampa il Presidente ha sottolineato che non si tratta di concorrenza con le altre emittenti, anche su suolo istriano, “ma di uno spunto per ulteriori sinergie”. Sembra che qualcosa si stia già muovendo. Ma si saprà di più nelle prossime settimane. Intanto si sta lavorando al palinsesto, che dovrà soddisfare le aspettative di tutti i soggetti coivolti, compresa la Comunità degli Italiani di Rovigno che da tempo ha stabilito un contatto diretto con la web radio. A partire da febbraio, la programmazione di Clubradio UPT si integrerà con un nuovo palinsesto adatto agli standard delle radio “classiche”. Due le frequenze: 97 e 98.3. Anche gli streaming raddoppiano: Clubradio UPT continuerà a esistere così com’è sul sito www.unipoptrieste.it e, accanto, verrà acceso un secondo flusso per seguire sul web anche la nuova versione in Fm.

Rosanna Turcinovich Giuricin

da “La Voce del Popolo” di Fiume

Per web radio UPT, una nuova vita
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)