Terzo appuntamento del ciclo di conferenze organizzate dall’Università Popolare di Trieste e dall’Istituto Comprensivo “Italo Svevo”, in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione, Scuola e Università e Ricerca del Comune di Trieste, riguardanti il mondo della scuola.
Oggi, alle ore 17.30, presso la Sala conferenze dell’Ente triestino, in Piazza del Ponterosso 6 (primo piano), il prof. Tullio Piras parlerà di “Cinema come strumento educativo”, con proiezione del cortometraggio “La clandestina”, diretto dai registi Andrea Andolina e Valentina Burolo, prodotto dalla Bobo e i suoi Amici e dalla Scuola Media “Italo Svevo” e vincitore nel 2012 del primo premio “Fiaba onlus” indetto dal Ministero Istruzione Università e Ricerca (Miur).
Il corto descrive la vita di una ragazzina rom che desidera andare a scuola ma che, a causa dei problemi economici della famiglia e per motivi burocratici, può solo guardare dal di fuori l’istituto che vorrebbe frequentare.

Si continuerà lunedì 22 aprile, con “La canzone italiana nella storia” dei proff. Micaela Silva e Raffaele Sinkovic.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Oggi in sede, il prof. Tullio Piras parlerà di “Cinema come strumento educativo”
0.00(0 votes)

Post by admin

Comment(0)