pieghevoleSeminario.indd

Dal 26 al 28 febbraio, nel capoluogo giuliano, si svolgeranno il XLIX Seminario linguistico-culturale e il XLIV Seminario scientifico-matematico, che vedono riuniti i docenti delle Istituzioni Prescolari, delle Scuole Elementari e delle Medie Superiori della Comunità Nazionale Italiana, sul tema “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”.
I due Seminari sono organizzati dall’Università Popolare e dall’Unione Italiana, presso l’Università degli Studi di Trieste, che collabora attivamente al progetto.
Giovedì 26 febbraio, alle ore 17.30, nell’Aula Magna del Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste, si terrà la cerimonia di apertura e i saluti delle Autorità presenti, con Lectio Magistralis intitolata “Ecologia e letteratura“, del prof. Guido Baldassarri, Presidente della Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale, dell’Università degli Studi di Padova. Seguirà l’intrattenimento musicale del Duo composto da Valentina Vargiu (pianoforte) e Ghenadie Rotari (fisarmonica).
Venerdì 27 febbraio, al Dipartimento di Scienze Giuridiche, del linguaggio, dell’interpretazione e della traduzione dell’Università degli Studi di Trieste, i docenti seguiranno la Relazione plenaria “Nutrire il pianeta. Energia per la vita, etica e sviluppo sostenibile” del prof. Mauro Tretiach, Direttore Vicario del Dipartimento di Scienze della Vita, dell’Università degli studi di Trieste.
Dopo la presentazione dei laboratori e delle attività di formazione, gli educatori delle istituzioni prescolari, parteciperanno al laboratorio di pratica teatrale sull’uso degli oggetti in scena, intitolato “Oggetti per l’immaginario” a cura di Roberto Piaggio, Direttore Artistico del Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia.
Gli insegnanti di classe delle scuole elementari, assisteranno alla lezione della prof.ssa Marina Rocco, “Alla scoperta dei quadrilateri”. Mentre, i docenti di discipline linguistico-umanistiche affronteranno il tema “Io mangio, tu mangi … lui mangia?”, con la biologa Chiara Modricky e la prof.ssa Tiziana Piras. “Scienza e narrazione” è il tema che il prof. Paolo Fedrigo dell’ARPA FVG – Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale e il dott. Jacopo Berti dell’Ateneo triestino, svolgeranno per i docenti di discipline scientifico-matematiche.
Nel pomeriggio, gli educatori delle istituzioni prescolari seguiranno la lezione “Linee, incroci, punti e spazi … ti regalo un “GEO-GIOCO”!”, della prof.ssa Marina Rocco. Gli insegnanti di classe delle scuole elementari, tratteranno gli “Oggetti per l’immaginario” con Roberto Piaggio. I docenti di discipline linguistico-umanistiche “Scienza e narrazione” con il prof. Fedrigo e il dott. Berti. Mentre i docenti di discipline scientifico-matematiche, tratteranno “Io mangio, tu mangi … lui mangia?”, con la biologa Modricky e la prof.ssa Piras.
Alla sera, i partecipanti assisteranno allo spettacolo teatrale “La coscienza di Zeno spiegata al popolo – Goulasch Blues Explosion”, per la regia di Paolo Rossi. Una coproduzione Bonawentura/Teatro Miela – Il Rossetti/Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, realizzata in collaborazione con La Corte Ospitale e il Museo Sveviano del Comune di Trieste.
Sabato 28 febbraio, al Dipartimento di Scienze Giuridiche, del linguaggio, dell’interpretazione e della traduzione, si terrà la lezione della dott.ssa Roberta Ferencich, su “Gli stili di apprendimento e strategie”.

Seminari a Trieste, per gli insegnanti dell’Istria e di Fiume
0.00(0 votes)
Comment(0)