ROVIGNO – Novanta minuti di divertimento e tante risate sabato sera all’estivo della Comunità degli Italiani locale, con lo spettacolo “Tutto Cecchelin in 90′”.
Il merito di tanto divertimento va alla “Compagnia dei Giovani” de “L’Armonia” di Trieste, e precisamente ad Alessio Colautti, che ha ideato ed interpretato il recital, ed il Maestro Carlo Tommasi, che ha accompagnato il simpatico attore al pianoforte.
Il Duo ha portato così in scena la “crème de la crème” della produzione di Angelo Cecchelin, ricordando in questo modo il più grande attore comico che Trieste abbia mai avuto e che portò sulle scene in dialetto triestino lo spirito delle anime più genuine della sua città a cavallo tra le due guerre, i cosiddetti “quei che xe più dentro che fora”. Fervido antifascista, Cecchelin fu più volte arrestato ed incarcerato per la sua satira schietta e diretta, non troppo apprezzata dal regime del tempo.
Con canzoni e scenette il Duo Colautti-Tommasi ha saputo riportare in scena il brillante spirito ceccheliniano, arricchito da battute e gag. Uno spettacolo esilarante, portato avanti dalla bravura del simpaticissimo Colautti che con la sua vivace e frizzante presenza ha saputo intrattenere e coinvolgere il pubblico che non finiva mai di ridere.
L’evento è stato organizzato dall’Università Popolare di Trieste, dall’Unione Italiana e dalla locale Comunità degli Italiani, in collaborazione con l’Associazione delle Compagnie Teatrali Triestine “L’Armonia” e con il contributo del Ministero degli Affari Esteri italiano. (cg)

Novanta minuti di puro divertimento
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)