SAN LORENZO BABICI – Il periodo delle feste è il momento in cui diamo maggior ascolto a ciò che di vero, giusto e buono c’è in tutti noi. Con questi sentimenti positivi dovremmo vivere tutto l’anno, per poter essere migliori con i nostri cari e con il prossimo: invece di fare regali, dovremmo trasformare noi stessi in un dono, perchè anche quando la vita non è rose e fiori, non bisogna mai perdere la speranza di un futuro migliore.
Così la Comunità degli Italiani di San Lorenzo-Babici ha augurato Buon Natale a tutti i suoi attivisti e simpatizzanti, durante il tradizionale spettacolino tenutosi lo scorso weekend nella sala del sodalizio, per l’occasione gremita di genitori, nonni, zii e tantissimi amici della Comunità, perchè in questi tempi gli spettacoli organizzati dalle comunità, scuole e asili sono un vero toccasana per il nostro umore, facendoci trascorrere un’ora o due nella massima spensieratezza, con la sensazione che tutto andrà bene e che i momenti peggiori stiano per passare.
Filo conduttore dello spettacolo è stato il “nonno” Roberto Grassi al quale il gruppo di inglese, guidato da Sara Blažević, cerca di insegnare alcune parole, il Coro misto con il maestro Dario Bassanese e il gruppo Giovani Speranze, seguito dallo stesso Roberto Grassi, i quali allietano il nonno con canzoni e tanta musica, la filodrammatica di Roberta Zugan e i Cantadori guidati da Antonio Zacchigna, che ricordano al nonno le tradizioni a lui tanto care. Allo stesso tempo, nell’atrio della Comunità il gruppo artistico di Fatma Labinjan Jacin ha allestito il tradizionale mercatino di Natale, proponendo i lavoretti eseguiti dai ragazzi.
Tra gli amici che non si sono persi questo magico momento, pure il Vice Sindaco di Umago, Mauro Jurman, il Presidente dell’Università Popolare di Trieste Silvio Delbello, il Direttore della SEI “G. Galilei” Arden Sirotić e il Direttore della scuola croata “Maria e Lina” Mato Vidović, il Presidente della Comunità degli Italiani di Umago Pino Degrassi, i rappresentanti della Comunità di Matterada e tutto il Comitato locale di Babici. Dopo i ringraziamenti e gli auguri di un felicissimo Natale da parte della Presidente della Comunità, Roberta Grassi Bartolić, la serata è proseguita con un rinfresco che ha tenuto tutti in pista fino a notte fonda.

Serena Telloli Vežnaver

Natale, quando emerge il buono che c'è in noi
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)