L’Università Popolare di Trieste e l’Istituto Comprensivo “Italo Svevo”, in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione, Scuola e Università e Ricerca del Comune di Trieste, promuovono un ciclo di conferenze, in cui vengono trattati argomenti che riguardano in particolare il mondo della scuola e possono divenire occasione di confronto, aggiornamento e riflessione per i partecipanti.

Il primo intervento, intitolato “Essere educatori oggi”, a cura di Irene Alessi e Micaela Silva, si terrà mercoledì 3 aprile, alle ore 17, presso la Sala conferenze dell’Università Popolare di Trieste, in Piazza del Ponterosso 6, primo piano.

Si continuerà lunedì 8 aprile, con “A scuola senza paura”: Micaela Silva, Irene Alessi e Giovanni Ambrosino, presenteranno interventi educativi volti a promuovere il benessere scolastico.

Il cinema può diventare insegnamento scolastico? Una riflessione lunedì 15 aprile, con Tullio Piras, il quale terrà un intervento sulla settima arte, intitolato “Il cinema come strumento educativo” (sarà proiettato il corto “La clandestina”, vincitore del premio ministeriale 2012 come miglior film realizzato da una scuola).

Dal cinema alla letteratura: lunedì 22 aprile, Irene Alessi e Laila Centazzo proporranno un percorso interdisciplinare fra la letteratura italiana e inglese, soffermandosi sul romanzo poliziesco.

Lunedì 29 aprile, invece, Micaela Silva e Raffaele Sinkovic parleranno de “La canzone italiana nella storia”; un excursus dagli esordi alla contemporaneità, come specchio diacronico dell’ambito socio-culturale della nazione (con selezioni di melodie dall’Inno d’Italia ai moderni cantautori).

Lunedì 6 maggio, Irene Alessi e Laila Centazzo si soffermeranno su “Il Porto Vecchio di Trieste”, un percorso didattico, tra storia e futuro (con presentazione del cortometraggio “Grazie Italo” dedicato a Italo Svevo, Edward Lloyd e Pasquale Revoltella).

Infine, lunedì 13 maggio, Micaela Silva porterà il pubblico nei caffè e salotti letterari, luoghi in cui appunto nacque la letteratura triestina.

Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle ore 17 e sono a ingresso libero. (mr)

Mercoledì in sede, la conferenza "Essere educatori oggi"
0.00(0 votes)

Post by admin

Comment(0)