CITTANOVA. Nell’attesa che il Ministero della pubblica istruzione, scienza e sport gli trovi il posto di lavoro promesso nell’esercito o nella polizia croata, Giovanni Cernogoraz campione olimpico a Londra nel tiro al piattello, è entrato nella rosa dei 10 migliori sportivi del paese inclusi nel programma di preparazione per i Giochi olimpici di Rio de Janeiro nel 2016. Ciò vuol dire che sarà sponsorizzato per le cartucce e i piattelli da allenamento, viaggerà gratis alle varie competizioni europee e mondiali e fruirà di altre agevolazioni.

Un premio molto importante per lui arriva anche da parte italiana, essendo appartenente alla Comunità nazionale italiana. Su proposta dell’Unione italiana gli sarà concesso il finanziamento di 19.000 euro per l’apertura di una scuola–seminario di tiro al piattello. La bella notizia gliela portata proprio il presidente dell’Unione italiana in persona Furio Radin, che era andato a fargli gli auguri anche prima della partenza per Londra 2012.

All’interno del Comitato di coordinamento (di cui fanno parte anche esponenti dell’Università popolare di Trieste e del Ministero degli esteri italiano), aggiunge Radin, ci si è trovati d’accordo di curare le eccellenze in tutti i settori, incluso lo sport. In questo modo vogliamo creare le basi cosi ancora Radin, per rilanciare il tiro al piattello che a differenza dell’Italia, in Istria non ha una grande tradizione. Però ha concluso Radin, sta cominciando ad averla grazie a Giovanni Cernogoraz che è il nostro orgoglio in quanto italiano.

Il campione olimpico intanto ha cominciato a prepararsi con un fucile nuovo, un Beretta. Quello vecchio è finito nella bacheca. Tra i traguardi del 2013 figurano gli impegni di Coppa del mondo, i Giochi Mediterranei nonchè i campionati europei e mondiali. Va detto che Cerngoraz attende con ansia l’esito delle elezioni in Croazia per l’Europarlamento del 14 aprile prossimo. Infatti figura tra i candidati sulla lista indipendente del leader regionalista Ivan Jakov›i„ che lo ha voluto con se. Putroppo però i sondaggi non danno troppe chance alla lista. In questo caso l’esito della gara non dipenderà dalla sua mira perfetta, ma dai voti nell’urna. (p.r.)

L’Unione italiana sponsor di Cernogoraz
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)