AliceFIUME | Nel Salone delle Feste della Comunità degli Italiani si è svolto ieri lo spettacolo per l’infanzia “Alice nel Paese delle meraviglie”, proposto dal Teatro Ragazzi “La Contrada” di Trieste. A seguire l’evento è stato un nutrito pubblico di scolaretti delle prime classi delle scuole elementari in lingua italiana “Belvedere”, “Dolac”, “Gelsi” e “San Nicolò”. Dal momento che lo spettacolo è pensato per essere eseguito a teatro, è stato necessario adeguarlo allo spazio della Comunità, ma è comunque riuscito a suscitare l’interesse dei bambini. L’adattamento originale in chiave contemporanea è stato realizzato da Giulio Settimo.
Alice è una bambina di 8 anni che non ha proprio tanta voglia di studiare e preferisce lasciarsi rapire dalla fantasia. Guardando dalla finestra le nuvole sognando di essere libera, si trova catapultata in un paese strano, abitato da esseri un po’ matti che con i loro interventi bizzarri le fanno capire quanto sia importante lo studio. Capisce che per essere liberi c’è bisogno di tanta conoscenza. Tornata finalmente nella realtà, Alice decide di dedicarsi allo studio, chiedendo ai fratelli di darle una mano.
Nel ruolo di Alice si è presentata Enza Derose, mentre i due fratelli sono impersonati da Andrea Tich e Francesco Paolo Ferrara. Al termine della rappresentazione, gli attori hanno voluto far conoscere ai bambini i pupazzi utilizzati e il loro meccanismo. Hanno anche spiegato che la storia che hanno raccontato è stata tratta da due libri di Lewis Carroll e non dall’omonimo film animato di Walt Disney. Non potevamo, però, fare a meno di notare che alcuni pupazzi sembravano lontanamente ispirati ai personaggi del cartone animato americano.
La rappresentazione verrà riproposta nella mattinata di oggi (alle ore 10) al Teatro comunale di Umago, per gli alunni delle SEI di Buie, Capodistria, Cittanova, Dignano, Isola, Parenzo, Pirano, Pola, Rovigno e Umago. L’iniziativa viene realizzata nell’ambito della collaborazione fra l’Università Popolare di Trieste e l’Unione Italiana, con il contributo finanziario del Ministero degli Affari Esteri italiano. (hlb)

Foto di Graziella Tatalović

da “La Voce del Popolo” di Fiume

«La Contrada» con Alice a Palazzo Modello
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)