Sono rientrati nelle rispettive sedi gli attivisti delle Comunità degli Italiani di Umago, Levade-Gradigne e Sterna, che lo scorso fine settimana hanno partecipato alla gita d’istruzione e conoscitiva nella soleggiata Toscana, e precisamente nella zona collinare di Siena (Montepulciano e Montalcino).
Gli escursionisti istriani, 65 in tutto, hanno avuto l’occasione e il piacere di visitare i meravigliosi centri di agriturismo situati su incantevoli colline verdi, in un mare di vigneti e uliveti, nonchè di cereali e prati rossi di papaveri. Insomma un paradiso da sogno e impossibile da dimenticare. Per non parlare dei ricchi spuntini di affettati, formaggi e vini autoctoni nelle più rinomate cantine e fattorie della zona.
Ovviamente, non sono mancate le visite ai centri, alle fortezze e ai palazzi medioevali, eccezionali esempi di architettura urbanistica. Non a caso l’UNESCO ha proclamato la zona Parco artistico, culturale e naturale.
Le visite sono state guidate da preparatissimi conoscitori dell’ambiente, ingaggiati per l’occasione dall’Università Popolare di Trieste, Ente rappresentato dal dott. Fabrizio Somma, attento e sempre disponibile direttore di viaggio. Piacevole il viaggio realizzato a bordo di un confortevole doppio bus, con alla guida il bravo Mister Marco.
Alla fine della gita i rappresentanti delle Comunità degli Italiani hanno sentitamente ringraziato sia l’Unione Italiana che l’Università Popolare di Trieste per l’ennesima iniziativa che s’inserisce nel programma della pluriennale collaborazione tra queste due istituzioni, con l’auspicio che le escursioni continuino anche in futuro. (pd)

Indimenticabile gita in Toscana
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)