Todica

Mercoledì 24 giugno, alle ore 20.30, nell’Aula Magna del Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste, si esibirà in concerto il vincitore del Premio Pianistico Internazionale “Stefano Marizza 2014”, George Todica. Ingresso libero su prenotazione tel. 040 6724911.
Giovedì 25 giugno, Todica replicherà alla Villa Angiolina di Abbazia, con inizio alle ore 18.00, mentre venerdì 26 giugno, suonerà alla Chiesa di San Francesco di Rovigno (ore 20.00), per la Rassegna di Giovani Talenti.
In programma, la Sonata K 197 e la Sonata K 27 di Domenico Scarlatti, l’Andante spianato e Grande Polonaise brillante op. 22 di Fryderyk Chopin, Valses nobles et sentimentales di Maurice Ravel, Carillon nocturne di George Enescu e la Sonata n. 2 di Sergej V. Rachmaninov.
I concerti sono organizzati dall’Università Popolare di Trieste, dall’Unione Italiana, dal Conservatorio di Musica “G. Tartini” di Trieste e dalla Famiglia Marizza, in collaborazione con le Comunità degli Italiani di Abbazia e Rovigno, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
George Todica, inizia a suonare il pianoforte all’età di sei anni. Al suo quarto anno di studio al Conservatorio Reale di Scozia, è considerato un giovane talento. Ha partecipato a numerosi concorsi in Romania, ottenendo più di venti primi premi.
A tredici anni ha ottenuto il Primo Premio al Concorso Internazionale “Marco Fortini” di Bologna e al Concorso “Città di Cesenatico”. Tra i numerosi premi ricevuti, il più recente è il Concorso “Stefano Marizza” di Trieste (Italia), nell’ottobre 2014.
A quattordici anni, ha eseguito con l’orchestra il Concerto in re maggiore di Haydn. Tre anni fa, ha suonato il Concerto in re minore di Mozart con la Stewart Melville Orchestra presso la Cattedrale di St. Mary a Edimburgo, in Scozia, e il Concerto in la minore di Grieg con l’Orchestra Filarmonica Moldava a Iasi (Romania) e con l’Orchestra Learig ad Aberdeen.
Nel 2010, ha ottenuto una borsa di studio allo Stewarts Melville College di Edimburgo.
Ha tenuto diverse tournée in Italia, Austria, USA e Regno Unito. Ha suonato a Torino, a Roma, alla “Sala della Rocca” del Castello Medievale di Montecchio, alla Filarmonica di Trento, presso il Town House di Inverness, alla Sala Concerti del Mozarteum di Salisburgo e alla Sala Concerti “Fazioli” di Sacile.

Il pianista rumeno George Todica, in concerto a Trieste, Abbazia e Rovigno
0.00(0 votes)
Comment(0)