IMG_0853A conclusione dei corsi di lingua croata, promossi dall’Università Popolare di Trieste, l’insegnante Sabrina Zikovic ha organizzato la visita della splendida cittadina di Pola. Per l’occasione, era presente il vice presidente dell’Ente, Manuele Braico.

L’appuntamento con la guida, che aveva il compito di esprimersi in italiano e croato, era fissato all’Anfiteatro Romano. Illustrata l’imponente Arena, il gruppo si è diretto nel centro storico, per ammirare i monumenti del periodo romano. Sono rimasti affascinati dal luogo ed hanno notato una cittadina molto vivace: tanti gli eventi e le manifestazioni in corso. Poi sono giunti alla Comunità degli Italiani, dove li attendeva la prof.ssa Claudia Milotti. Hanno visitato la sede sociale, ristrutturata con i fondi del Governo italiano, rimanendo piacevolmente sorpresi della bellezza dell’edificio. La prof.ssa Milotti, ha presentato le numerose attività del sodalizio, sottolineato l’importanza della loro presenza in città e in Regione, ha informato sulla verticale scolastica in lingua italiana, si è soffermata sui diritti della minoranza italiana nella Croazia attuale, parlato di bilinguismo.

Il vice presidente, Manuele Braico, ha illustrato le attività culturali e didattiche programmate dall’Ente in collaborazione con l’Unione Italiana, a favore della Comunità Nazionale Italiana presente in Istria, Fiume e Dalmazia. Si è soffermato sull’importante ruolo assunto dall’Università Popolare a Trieste e Provincia, con l’organizzazione di corsi di vario genere e, in particolare, sulle novità riguardanti il corso di fotografia di Marino Sterle e quello di giornalismo, tenuto da Pierluigi Sabatti, che avrà inizio a breve. Ha voluto ricordare la manifestazione di chiusura dei corsi alla scuola elementare “Dardi”, festeggiata con allievi e insegnanti, dove sono intervenuti il Dirigente Scolastico prof.ssa Cinzia Scheriani, l’Assessore Regionale alla Cultura, Sport e Solidarietà Gianni Torrenti, l’Assessore Regionale alle Finanze Francesco Peroni, l’Assesssore alla Cultura del Comune di Trieste Franco Miracco, l’Assessore alle Politiche attive del lavoro e Collocamento mirato, Programmazione scolastica e diritto allo studio, Cooperazione Sociale della Provincia di Trieste Adele Pino. Ed ha sollecitato i presenti, a suggerire all’Ente le loro aspettative.

E’ seguita la foto di rito, davanti all’antica e suggestiva Porta Ercole.

Raggiunta la località di Dignano, la compagnia ha pranzato in un prosciuttificio tipico istriano.

Ultima tappa a Dignano, per ammirare l’antico centro fortificato di Nesazio.

L’ambizioso programma della giornata, è stato molto apprezzato dai partecipanti.

Gita a Pola, per i corsisti dell’Università Popolare
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)