37_Universita¦Ç_Popolare_2009_04_08_phMassimoGoinaQuesta sera, alle ore 18.30, presso la biblioteca specialistica del Museo Revoltella, si terrà la prima serata di “Revoltella estate”, che sarà dedicata a Sergio Molesi.
La Giunta comunale di Trieste, su proposta dell’Assessore alla Cultura Franco Miracco, ha infatti deciso di intitolare la biblioteca specialistica del Museo d’Arte Moderna di Trieste alla memoria del professor Sergio Molesi, docente e critico d’arte scomparso due anni fa, e l’incontro odierno sarà un’ulteriore occasione per ricordarlo.
Sergio Molesi, indimenticabile figura di intellettuale dalla personalità trascinante che, attraverso la sua lunga carriera di docente ha saputo far appassionare alla storia dell’arte tante generazioni di triestini e non, con i suoi studi e le sue innumerevoli pubblicazioni ha contribuito a storicizzare e valorizzare l’arte della città e del territorio, dai più celebri maestri alle figure più nascoste. La sua famiglia ha deciso di donare il meglio della sua biblioteca al Museo Revoltella, di cui egli è stato a lungo collaboratore (assieme a Franco Firmiani ha firmato nel 1970 il primo ampio catalogo del dopoguerra) e membro del Curatorio.
In ambito istriano grande è stata anche la promozione dell’arte contemporanea; è stato il cofondatore dell’Ex Tempore di Grisignana, della quale per molte edizioni ha fatto parte della giuria. Impegnato costantemente come commissario di giuria al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima”, ha profuso fino all’ultimo la sua sottile cultura e visionarietà, realizzando, a quattro mani assieme alla prof. Erna Toncinich, la splendida monografia dedicata a Romolo Venucci.
Alla serata sono previsti gli interventi di Franco Firmiani, Erna Toncinich, Enzo Mari e Umberto Bosazzi.
Erna Toncinich, stretta collaboratrice ed amica del Molesi, si soffermerà sul contributo che il grande critico d’arte ha dato al Gruppo Nazionale Italiano.
Dopo un intermezzo musicale con il Maestro Alex Lombardi, nella biblioteca del Museo verrà scoperta la targa che reca l’intitolazione a Molesi.

A Sergio Molesi, dalla sua città
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)