13La Comunità degli Italiani di Matterada ha appena concluso un anno di intensa attività e contatti culturali con altri sodalizi della Comunità Nazionale Italiana e, in occasione del 13esimo anniversario della sua fondazione, ha organizzato uno spettacolo di successo presso la Casa di Cultura di Giurizzani, dove abitualmente svolge le proprie attività.
All’interno della sala è stata allestita una mostra del noto fotografo Gianfranco Abrami e un’esposizione dei lavori realizzati dai piccoli attivisti con l’aiuto dell’insegnante Tamara Haiduković. Allo spettacolo hanno partecipato tutte le sezioni artistiche del sodalizio, ossia “I fioi de Matterada” che, diretti dalla maestra Elisa Clai, si sono esibiti alle tastiere e con le fisarmoniche, accompagnati dalla voce solista di Angelica Zacchigna; la Sezione di ginnastica ritmica “I pulcini”, guidati da Katia Sterle Pincin, che si sono scatenati sul palco al ritmo di Gangnam Style e di altre canzoni. Il Coro misto, diretto dalla maestra Ana Debeljuh, ha cantato alcuni brani del vasto repertorio, mentre la Filodrammatica Giovani, diretta da Vlado Rota, ha portato in scena “I novi disoccupadi”, riscuotendo un gran successo tra il pubblico.
Quindi, l’immancabile Gianluca Prelogar si è cimentato con la sua fisarmonica in un mix di canzoni istriane. La Filodrammatica Adulti, sempre diretta da Vlado Rota, ha presentato lo sketch “Mustafa”, mentre Emily e Vanessa Šorgo hanno cantato il brano “Ricordati di noi” e Stefanija Bujdo “Angel”. Ospite della serata il Coro misto “Giuseppina Martinuzzi” della Comunità degli Italiani di Albona, costituitosi nel 1999, e con un repertorio di brani che spazia dalla musica popolare italiana alle canzoni istriane, dalmate e in lingua croata. Il Coro, diretto dalla maestra Nerina Ševrlica Bolfan, ha eseguito alcuni dei suoi fiori all’occhiello riscuotendo enormi consensi, con applausi a scena aperta. Ultimi, ma non meno importanti, gli ospiti della serata, ossia i ragazzi della Filodrammatica Giovani della Comunità degli Italiani di Salvore, diretti dall’instancabile Vlado Rota, che hanno proposto lo sketch “La purga” concludendo così lo spettacolo tra un mare di risate. Al termine della bella serata è intervenuta la Presidente del sodalizio matteradese, Martina Dagostini, che ha voluto innanzitutto ringraziare il foltissimo pubblico intervenuto alla manifestazione. Non sono mancati i ringraziamenti a tutti coloro che si sono impegnati nella realizzazione dell’evento, tra attivisti, UPT, UI, la Città di Umago e il Club calcistico di Giurizzani. La Dagostini ha quindi invitato sul palco le autorità presenti in sala: Silvio Delbello dell’Università Popolare di Trieste, Floriana Bassanese Radin dell’Unione Italiana e Vicesindaco di Umago, e l’altro Vicesindaco, Mauro Jurman.
Tutti gli ospiti si sono congratulati con questo piccolo ma dinamico sodalizio, formato in larga parte da giovani e ragazzini, che ha sempre tenuto in ampia considerazione gli attivisti più anziani.

Serena Telloli Veznaver

A Matterada la Comunità in festa: compie tredici anni
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)