“I cambiamenti, soprattutto se inattesi, vanno gestiti con sensibilità e consapevolezza delle situazioni”.

Lo sottolinea il Presidente dell’Università Popolare di Trieste, Fabrizio Somma, confermando la sua totale stima e gratitudine nei confronti di Alessandro Rossit e l’apprezzamento di tutto l’Ente per il lavoro svolto durante tanti anni, molti dei quali insieme anche da colleghi.

Come rappresentante dei Soci in Consiglio d’Amministrazione dell’Università Popolare di Trieste e membro del Consiglio Direttivo, Massimiliano Rovati si unisce al Presidente per ribadire la grande stima professionale e l’amicizia personale:

“Alessandro Rossit è stato per noi un punto di riferimento, che ha saputo gestire l’Ente con capacità inusuali durante le tante presidenze, permettendoci di guardare al futuro dell’Università Popolare di Trieste con serenità, se non ottimismo”.

Qui di seguito il pdf dell’intero articolo pubblicato su “Il Piccolo” di domenica 12 Marzo 2017.

Zar - Copia

L’UPT conferma stima e gratitudine ad Alessandro Rossit
0.00(0 votes)
Comment(0)