Roma, 19 novembre 2015

Gita a Roma organizzata dall’Università Popolare di Trieste in collaborazione con l’Unione Italiana per gli studenti istriani e fiumani.

Ormai è diventata tradizionale la visita all’Archivio Museo storico di Fiume situato nel Quartiere Giuliano-dalmata di Roma con gli studenti maturandi della Scuola Media Superore Italiana di Fiume (Rijeka).

Ben 38 studenti accompagnati dalla prof.ssa Ingrid Sever (Scuola Media Superiore Italiana di Fiume) e da Elisabetta Lago (Università Popolare di Trieste) sono stati accolti dal dr. Marino Micich direttore dell’Archivio Museo fiumano, che ha illustrato la rassegna museale e ricordato l’esodo di ben 38.000 fiumani avvenuto dopo la seconda guerra mondiale che ha coinvolto anche decine e decine di migliaia di istriani e di dalmati.
Memorie e documentazioni uniche sulla storia di Fiume e quarnerina conservate da oltre 50 anni e che hanno molto interessato gli studenti.
E’ stato anche ricordato il dialogo culturale sorto tra la Società di Studi fiumani con la municipalità croata di Fiume e con le istituzioni della minoranza italiana sin dal 1990. Grazie a tale dialogo è stato, tra le altre cose, possibile realizzare il concorso letterario a premi alle scuole di italiane degli esuli fiumani che viene regolarmente indetto ogni anno e le cui premiazioni avvengono in giugno durante le giornate dedicate a san Vito.

La Società di Studi Fiumani ringrazia l’Università Popolare per l’attenzione che da sempre rivolge alle tematiche fiumane.

Ringraziamento al Presidente Somma e al Consiglio dell’UPT di Trieste e all’Unione Italiana
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)