Informazioni Generali

Il 16 ottobre 2017 inizieranno i corsi di lingue straniere dell’Università Popolare di Trieste e si concluderanno giovedì 3 maggio 2018.

Le lezioni, distribuite su orari pomeridiani e serali comodi e flessibili (16.00-20.45) dal lunedì al giovedì, saranno improntate a metodologie moderne ed aggiornate, integrate da sussidi audiovisivi, oltreché modulate sulle esigenze e competenze individuali degli iscritti. Al termine dei corsi, agli aventi diritto saranno consegnati attestati e/o dichiarazioni di frequenza per l’eventuale ottenimento dei crediti formativi.

I corsi si svolgeranno presso la Scuola Media “Divisione Julia” ed alla Scuola Media “Dante Alighieri” (storica sede dei corsi dell’Ente), con le seguenti lingue d’insegnamento: inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese, sloveno, croato, russo, turco, arabo, cinese, giapponese, italiano per stranieri. Saranno proposti inoltre i nuovi corsi Culture e civiltà del vicino Oriente antico, Cultura ebraica, Cultura arabo–islamica, Storia del dialetto triestino, Disegno, Comix, Storia dell’arte, Scrittura creativa, Dizione, Rimedi naturali, Appuntamento con l’Opera lirica, Ginnastica mentale per l’anziano, Il vino è cultura ed il corso Soggetti diversamente abili, portatori di valore aggiunto.

Presso il Laboratorio della Scuola Libera dell’Acquaforte “Carlo Sbisà” di via Torrebianca 22, oltre agli storici corsi di Incisione curati dal Maestro Franco Vecchiet, ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di disegno dal vero con modella della Scuola Libera di Figura, i corsi di Libro d’artista; Ikebana e Restauro del mobile e il corso sulla voce al servizio del benessere con il metodo Bio suOno. Un nuovo ciclo di corsi di Storia dell’arte, Antichizzazione e Acquerello e China giapponese, animeranno Le Mattine in Via Torrebianca, 22.  La sede ospiterà inoltre mostre e iniziative culturali. I soci dell’Università Popolare e dell’Associazione YKIAT potranno seguire il nuovo ciclo di conferenze sul mondo del Giappone “Mondi nascosti” e molte altre iniziative programmate durante tutto l’anno. Su richiesta saranno organizzati incontri con il dott. Bartalena sui temi della consulenza bancaria e finanziaria.

Presso la sede di Piazza del Ponterosso 6 si svolgeranno i corsi di fotografia digitale Scrivere con la luce, Imparare a fotografare con lo smartphone o tablet, corsi di Acquerello e China giapponese, ed un corso di Antichizzazione e decorazione con foglia d’oro/argento bitume, caffè e acquerello. In ulteriori sedi si terranno i corsi di Taglio e Cucito, Yoga per anziani, Country fitness, Fotografia digitale di base e avanzata. Da quest’anno sono inoltre proposti i corsi di informatica di base “Dalle basi al Web per sapersi muovere autonomamente” ed il corso di grafica pubblicitaria ed editoriale di base “Immagini al computer: dal fotoritocco all’impaginazione”.

VIAGGI PREMIO alla fine dei corsi di lingue e SCONTI per i soci già iscritti e per gruppi famigliari.

Accesso alle sedi delle lezioni

Ai fini della sicurezza, per l’accesso alle sedi delle lezioni sarà necessario esibire all’addetto il tesserino d’iscrizione all’Ente o la ricevuta del pagamento effettuato per tutto il corso dell’anno scolastico. L’uso dell’ascensore è consentito solo se in possesso di autorizzazione.

Calendario scolastico – Le lezioni saranno sospese l’1 e il 3 novembre, l’8 dicembre, dal 22 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018, il 13 febbraio (ultimo giorno di Carnevale), dal 29 marzo al 3 aprile (Pasqua), 25 aprile e 1 maggio 2018.

Per rispettare gli impegni degli Istituti che ospitano i nostri corsi, alcune lezioni saranno sospese in occasione dei ricevimenti pomeridiani dei genitori degli studenti dell’Istituto ospitante e saranno recuperate di venerdì.

Libri di testo

I titoli dei libri di testo dei vari corsi per le diverse lingue compaiono all’interno dei programmi a disposizione presso gli uffici dell’Ente o saranno indicati direttamente dagli insegnanti.

Informazioni sui singoli corsi

I corsi vengono attivati al raggiungimento del numero minimo previsto di iscritti. Modalità particolari saranno previste di volta in volta.