foto Antologia

POESIA

Primo classificato

dott. Davide Rocco Colacrai di Terranuova Bracciolini (AR), con la raccolta dal motto “Davì”

Motivazione: dialogo poetico con la tradizione, ricco di risonanze tra memorie e modernità, sopravvivenza e magia infantile.

Seconde classificate

Ornella Tajani e Serena Cacchioli di Pagani (SA), con la raccolta dal motto “Come l’arabo avvolto nel barracano bianco”

Motivazione: silloge di carattere colto e spiccata dialogica individualità che esplora in maniera attenta l’universo umano.

biografie Tajani e Cacchioli

Come l’arabo

Terzo classificato

Pasquale Balestriere di Barano d’Ischia (NA), con la raccolta dal motto “Raro azzurro per Altair”

Motivazione: per la qualità della tensione ritmica e la profondità della riflessione personale.

biografia Balestriere

Raro azzurro per Altair

Segnalazioni

Laura Giorgi di Grosseto, con la raccolta dal motto “Il bambino di vetro”

Giovanni Caso di Siano (SA), con la raccolta dal motto “Il mago”

biografia Caso

Il mago

PROSA

Primo classificato

Piero Malagoli di Modena, con il racconto “Jacob’s slop-shop”

Motivazione: racconto splendidamente costruito sui ben noti meccanismi psicologici di bisogno/sfruttamento, assai ben collimanti con l’andamento narratologico.

biografia Malagoli

Jacob’s slop-shop

Secondo classificato

Antonello Farris di Cagliari, con il racconto “La casa vuota”

Motivazione: racconto sviluppato con originalità, sul filo di un’apparente ironia, conduce il protagonista all’essenzialità.

Terzo classificato

Claudio Di Filippo di Faenza (RA), con il racconto “Un lavoro ben fatto”

Motivazione: la vivacità del racconto, quasi cinematografica, cattura l’attenzione del lettore.

biografia Di Filippo

Un lavoro ben fatto

Segnalazioni

Chiara Furios di San Canzian d’Isonzo (GO), con il racconto “I ricchi e i morti”

Giovanni Rosa di Modica (RG), con il racconto “Il diario di Fatima Kaléd”

biografia Rosa

Il diario di Fatima Kaléd

Leone di Muggia – Antologia 2014
0.00(0 votes)
Comment(0)