Venerdì 29 ottobre, alle ore 20.30, il Teatro “Verdi” ospiterà la premiazione del 1° Concorso Nazionale “Leone di Muggia”. Il Comune rivierasco e l’Università popolare di Trieste, hanno inteso festeggiare la ricorrenza del 50° del Concorso Letterario, aprendo lo stesso a tutto il territorio nazionale. La risposta è stata assolutamente positiva: sono giunte alla Giuria ben 280 raccolte di poesia e circa 180 racconti provenienti da tutt’Italia.
Il primo premio per la poesia è stato assegnato a Umberto Vicaretti di Luco dei Marsi (AQ), il secondo premio a Giovanni Caso di Siano (SA), il terzo premio a Roberto Gennaro di Genova. Sono stati inoltre segnalati Luca Cenisi di Cordenons (PN), Filippo Pirro di S. Marco in Lamis (FG) ed Elena Piccinini di Brescello (Reggio Emilia). Per la categoria narrativa, il primo premio è stato assegnato a Fabrizio Bonetto di Pederobba (TV), il secondo premio ad Annalisa Molfetta di Bari, il terzo premio a Florio Panaiotti di Calcinaia (Pisa). Sono stati inoltre segnalati: Giuseppe O. Longo di Gorizia, Fabrizio Altieri di Pisa e Marino de Forheger di Trieste.
Scorrendo l’elenco dei premiati, si ha l’immediata percezione di una geografia che copre tutta l’Italia: dall’Aquila a Salerno, da Genova a Foggia, da Pordenone a Trieste. A questa molteplicità di voci e di luoghi, si aggiunge una molteplicità di stili, di temi, di forme espressive. I giurati (proff. Maria Luisa Chiriacò, Fabio Finotti, Daniela Picamus, Enzo Santese e Irene Visintini), hanno avuto l’impressione qualche volta di attraversare tutta la storia della letteratura del Novecento. Non è dunque vero quello che molti maligni dicono: e cioè che nessuno legge più, soprattutto quelli che scrivono. Molti dei lavori arrivati per il premio dimostrano invece una ricca formazione letteraria e una raffinata capacità di giocare con la tradizione: non per ripeterla, ma per rinnovarla e farne sentire gli echi all’interno di una musica nuova. La qualità del premio si è dunque confermata sul piano della qualità oltre che della quantità.
La manifestazione, presentata da Susanna Isernia, vedrà alternarsi alla lettura dei lavori premiati affidata a Marisandra Calacione e a Massimo Somaglino, il violino di Antonio Kozina, accompagnato al pianoforte da Roberta Torzullo.
Saranno presenti alla cerimonia il Presidente dell’Università Popolare di Trieste, Silvio Delbello, e il Sindaco di Muggia, Nerio Nesladek.

1° CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “LEONE DI MUGGIA”
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)