La “Madama Butterfly” a Zagabria

Per il ventennale del “Trattato tra la Repubblica Italiana e la Repubblica di Croazia sui diritti delle minoranze”

Per il ventennale del “Trattato tra la Repubblica Italiana e la Repubblica di Croazia sui diritti delle minoranze”, il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, l’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di cultura a Zagabria, insieme all’Unione Italiana e all’Università Popolare di Trieste, propongono la Madama Butterfly di Giacomo Puccini, con uno spettacolo di Pier Luigi Pizzi, che andrà in scena nella capitale croata mercoledì 5 e venerdì 7 ottobre.

L’Università Popolare di Trieste – ha sottolineato il presidente Fabrizio Somma durante la conferenza stampa di presentazione svoltasi nel foyer del Teatro, presenti fra gli altri l’Ambasciatore italiano Adriano Chiodi Cianfarani, il presidente dell’Unione Italiana Furio Radin, il Sovrintendente del Teatro nazionale croato Dubravka Vrgoč e il Sovrintendente Arena Sferisterio di Macerata Luciano Messi – come già negli anni precedenti in occasione della mostra dedicata a Guercino e, un anno fa, all’esposizione della Collezione d’arte contemporanea della Farnesina, partecipa con entusiasmo al progetto di presentare a Zagabria “Madama Butterfly” di Puccini. Non soltanto perché l’opera rappresenta parte del patrimonio culturale identitario del nostro Paese, ma perché in questo caso si avvale della straordinaria regia di Pier Luigi Pizzi, che firma uno spettacolo che permette di portare ai massimi livelli un esempio alto e importante di cultura italiana in un Paese con cui l’Italia condivide storia e civiltà.

La “Madama Butterfly” che andrà in scena – ha detto Somma, ricordando che si celebreranno anche i 25 anni della nascita dell’Unione Italiana, succeduta all’Unione degli Italiani dell’Istria e di Fiume – costituisce una iniziativa che racchiude in sé grandi valori artistici e anche una testimonianza tangibile degli eccellenti rapporti che legano i due Paesi e che sono espressi, in questo caso, dalla felice e proficua collaborazione nata tra il Macerata Opera Festival e il Teatro Nazionale Croato.

madame

 

da Il Piccolo, edizione 5  ottobre 2016

da Il Piccolo, edizione 5 ottobre 2016

La “Madama Butterfly” a Zagabria
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)