La Cappella Justinopolitana debutta sulla scena della musica antica quale primo ensemble dell’Istria slovena specializzatosi in tale repertorio. Il suo fondatore, Marino Kranjac, ha ricercato per anni dei punti di contatto tra la tradizione popolare e la musica colta, cogliendo ispirazione nel contesto storico delle città del Litorale sloveno, nel cui ambiente tale genere musicale trova naturale espressione.

Acquisite negli anni la necessaria esperienza e le tecniche d’esecuzione della musica antica presso il mentore Janez Jocif, Marino Kranjac ha fondato agli inizi del 2015 l’ensemble Cappella Justinopolitana. Il gruppo impiega nelle proprie esecuzioni musicali repliche di autentici strumenti d’epoca, proponendosi in formazioni variabili dal duo al quartetto, con l’innesto della cantante solista e del coro nella compagine allargata.

e_CAPPELLA_JUSTINOPOLITANA

L’ensemble ha assunto il proprio nome dall’antica denominazione della città di Capodistria, Giustinopoli, riportandosi all’antica formulazione della cappella musicale. L’ensemble ha in progetto di applicarsi in futuro anche nel campo della danza storica e delle ricostruzioni dei costumi d’epoca. La propria missione è riconosciuta pertanto nella promozione diffusa della musica antica nel territorio istriano di appartenenza, come pure in ambito allargato sloveno, dove tali espressioni sono tuttora sporadiche.

Nel suo concerto d’esordio la Cappella Justinopolitana eseguirà un programma di musica antica variegato e di richiamo, avvalendosi anche della partecipazione di esecutori ospiti. Accanto ai noti codici musicali liturgici medievali dei Cantigas de Santa Maria  e del Llibre Vermell de Montserrat, un’attenzione particolare è rivolta nei confronti di autori legati al nostro territorio quali Puliti, Gorzanis e Maineiro, nonchè alle antiche espressioni della tradizione musicale popolare.

 Venerdì 2 settembre alle ore 20.00

Programma:

Anonymus (XIV sec. / 14. st.)

DUCTIA

Anonymus (XIV sec. / 14. st.)

LA QUINTE ESTAMPIE REAL

Giovanni Ambrosio (XV sec. / 15. st.)

PETIT RIENSE

Giorgio Maineiro (1535 – 1582):

SUITE

Thoinot Arbeau

(1519 – 1595):

SUITE

Giacomo Gorzanis (1520? – 1579?):

RICERCAR SECONDO

DA CHE SI PARTE IL SOL

STA VECCHIA CANARUTA

Gabriello Puliti (1580? – 1644):

LUSINGHIERO INFIDO AMORE

DONNA INGRATA

Tradizionali istriane / Istrske ljudske:

BALON

POLKA INGLEŽINA, ŠALTIN IZ REPARCA

DONA LOMBARDA

Cantigas de Santa Maria, Alfonso X el Sabio (XIII sec / 13. st.)

COMO PODEN PER SAS CULPAS

SANTA MARIA STRELA DO DIA

A MADRE DE JHESU CRISTO

Llibre Vermell de Montserrat (XIV sec. / 14. st.)

STELLA SPLENDENS

LOS SET GOYTS

CUNCTI SIMUS CONCANENTES

AD MORTEM FESTINAMUS

La Comunità Sartorio invita al Concerto di Musica Antica: Cappella Justinopolitana
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)