PROROGATA “TRIESTE SETTANTA”

SABATO 23 IN SALA SBISA’ UN CONCERTO DI ALFREDO LACOSEGLIAZ

Sarà prorogata fino al 7 febbraio prossimo la mostra “Trieste Settanta”, ospitata nella sala Sbisà dell’Università Popolare di Trieste in via Torrebianca 22. La decisione è stata presa visto il successo della rassegna all’inaugurazione e nelle successive giornate. In visita a “Trieste Settanta” anche il sindaco Roberto Cosolini: accolto dal presidente dell’Upt Fabrizio  Somma, Cosolini si è intrattenuto con i curatori della rassegna, Claudio Ernè, autore delle foto, e Pierluigi Sabatti.
“Trieste Settanta” ha aperto la stagione espositiva 2016 della sala Sbisà, voluta dall’UpT per ospitare rassegne degli artisti giuliani e della minoranza italiana oltre confine, oltre a conferenze e alle lesioni delle Scuole libere di acquaforte e di nudo.
“Trieste Settanta” conferma la sala Sbisà come un’importante sede di iniziative culturali, che arricchisce l’offerta della nostra città: già sabato 23, alle ore 18.00, ospiterà un concerto di Alfredo Lacosegliaz, che proporrà alcuni brani del suo mistilinguismo musicale della MittelEuropa di Levante, accompagnato da Orietta Fossati al pianoforte e Cristina Verità al violino. Saranno toccati (con rigore formale e spirito faceto) temi e poetiche proprie del periodo degli anni ’70, tra cui il suo rapporto con la poesia di Carolus L.Cergoly.

Ricordiamo gli orari della mostra: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato 16.30-19.30; domenica 10.30-12.30. Venerdì chiuso.

PROROGATA “TRIESTE SETTANTA” – SABATO 23 CONCERTO DI ALFREDO LACOSEGLIAZ
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)