Il progetto Europeo Erasmus “Le vie del gusto” è stato al centro di un incontro svoltosi oggi a Trento, nella Sede Centrale Confcommercio Imprese per l’Italia del Trentino, al quale hanno partecipato il Presidente dell’Università Popolare di Trieste Fabrizio Somma, il Presidente di Confcommercio Trentino Giovanni Bort, il Presidente della Giunta Esecutiva della Comunità di Cittanova Glauco Bevilacqua (in rappresentanza anche della Comunità Italiana di Pirano su delega di Manuela Rojac), la Delegata dell’APT di Madonna di Campiglio per il settore Enogastronomico Eleonora Noris Cunaccia (PRIMITIVIZIA), la collaboratrice Upt Ariella Petelin (per il progetto per il Carso triestino, a nome di Diego Nadaia dell’Allegra Fattoria) e il Segretario della Sezione Alberghiera Confcommercio Giovanni Benaglia. Per la seconda sessione operativa, il gruppo si è poi spostato a Rovereto, incontrando il Presidente della Confcommercio locale Marco Fontanari e Il segretario del settore ristorazione Confcommercio Trentino Mattia Zeni. L’iniziativa, che vede Leader Partner l’Università Popolare di Trieste assieme al partner Unione Italiana, prevede la formazione di una nuova figura professionale nel campo dell’enogastronomia, attraverso la condivisione delle tradizioni culturali e culinarie del territorio dell’Istria croata e slovena e del Carso triestino e della provincia trentina di Rovereto e Trento / Dolomiti e Adamello, con l’utilizzo di aule didattiche e corsi formativi in multimediale. Da parte dell’Università Popolare di Trieste è stato confermato l’impegno a favore dei giovani del Gruppo Etnico Italiano in Slovenia e Croazia a sostegno di iniziative con finalità socioeconomica.

Le vie del gusto: incontri programmatici a Trento e a Rovereto
5.00(1 vote)
Comment(0)