Proseguendo la serie di incontri intitolati “OMOSHIROI NIHON!”, organizzati dall’Università Popolare di Trieste in collaborazione con l’Associazione Yūdansha Kyōkai – Iwama Aikidō – Trieste, mercoledì 22 febbraio, alle ore 18, alla Sala “Sbisà” di via Torrebianca 22, si si terrà la conferenza su “Le donne del mare: nel magico mondo delle donne Ama”, a cura di Giovanna Coen.

L’immagine delle “pescatrici di perle”, come sono comunemente conosciute, giunse in Europa grazie alle stampe ukiyo-e, a fine ‘800. Da allora hanno sempre avuto un forte impatto sull’immaginario occidentale, restando un mondo sospeso tra la realtà e la leggenda.

Un mondo “al femminile” che merita essere conosciuto perché fin da tempo immemorabile ha varcato i confini fissati per le donne in quasi tutte le culture del mondo.

“La donna giapponese” alla Sala “Sbisà”
0.00(0 votes)
Comment(0)