Venerdì 3 luglio, alle ore 21, alla Chiesa di San Francesco di Rovigno, si esibirà in concerto il Trio Escher (Ferruccio Vignanelli Zichella al violino, Alessandro Maria Muller al violoncello, Luca Oddo al pianoforte), per la Rassegna di Giovani Talenti.

In programma, il Trio op. 97 n. 7 “L’Arciduca” di Ludwig Van Beethoven e il Trio op. 8 n. 1 di Johannes Brahms.

L’evento è organizzato dall’Università Popolare di Trieste, dall’Unione Italiana, dalla Comunità degli Italiani “Pino Budicin” di Rovigno, in collaborazione con l’International Chamber Music Academy di Duino, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri italiano.

Il Trio Escher si forma nel Settembre 2012, dall’unione di tre giovani musicisti professionisti, legati da una grande amicizia. L’ensèmble ha già preso parte a vari corsi di musica da camera, tenuti da rinomati Maestri e formazioni cameristiche, quali Eduardo Hubert, Gabriele Geminiani, Francesco Manara, David Romano e il Sestetto Stradivari, riscuotendo, sempre, apprezzamenti più che positivi, così come nei concerti tenuti nelle stagioni concertistiche “Tempi Musicali”, “i concerti del giovedì” presso l’Accademia Praeneste (in collaborazione con A.Gi.Mus di Roma), “Concerti d’Autunno” di Trevignano Romano e nelle storiche sedi di Villa Medici Giulini di Milano e Villa Pennisi di Acireale.

Nel Settembre 2013 la formazione è stata ammessa all’International Chamber Music Academy di Duino, dove segue il corso di musica da camera tenuto dal Trio di Parma, formato dai Maestri Alberto Miodini, Ivan Rabaglia ed Enrico Bronzi.

Nel Luglio 2014 il Trio Escher viene ammesso al corso di alto perfezionamento di Musica da Camera tenuto dal M° Alexander Lonquich, presso la prestigiosa Accademia Chigiana di Siena riscuotendo postivi apprezzamenti.

da La Voce del Popolo, edizione 2 luglio 2015
LaVoce2luglioTrio

trioEscher

Il TRIO ESCHER alla Chiesa di San Francesco di Rovigno
0.00(0 votes)
Comment(0)