Proseguendo la serie di incontri intitolati “OMOSHIROI NIHON!”, organizzati dall’Università Popolare di Trieste in collaborazione con l’Associazione Yūdansha Kyōkai – Iwama Aikidō – Trieste, mercoledì 22 marzo, alle ore 18, alla Sala “Sbisà” di via Torrebianca 22, si terrà la conferenza “Nel Giappone spirituale delle donne sciamano”, a cura di Giovanna Coen.

Lo sciamanesimo non è una religione, ma una spiritualità, un’antica pratica visionaria.

In Giappone esiste ancora ai giorni nostri e si esprime nei lunghi pellegrinaggi degli yamabushi (gli eremiti delle montagne), nelle pratiche ascetiche sui monti sacri, e nei riti delle “Itako” le sciamane cieche.

La conferenza ripercorrerà le origini storiche e le pratiche principali: iniziazione, estasi e possessione, descrivendo cerimonie e riti di queste figure che rappresentano un ponte tra il nostro mondo e le realtà che lo circondano.

Un’intensa testimonianza dell’esperienza diretta vissuta sarà data da Michele Marolla e Roberto Ive.

Conferenza alla Sala “Sbisà”
0.00(0 votes)
Comment(0)