Graziella Valeria Rota e Bruno Paladin

VERNICE ALLA SALA SBISA’

mercoledì 6 aprile ore 18.30  

Graziella Valeria Rota e Bruno Paladin espongono le loro opere nella Sala Sbisà dell’Università Popolare di Trieste, nell’ambito del progetto “Incontri. Territori senza più confini”: la mostra sarà inaugurata mercoledì 6 aprile, alle ore 18.30, con una vernice a cura di Francesca Martinelli, presenti Renzo Grigolon e Marianna Jelcic Buić. Graziella Valeria Rota, impegnata da sempre in ambiente artistico e sociale, nelle sue opere è alla continua ricerca dell’io, sperimentatrice e ricercatrice raffinata. Bruno Paladin, nato a Fiume dove vive e lavora, è artista contemporaneo che si esprime tra pittura, disegno, grafica, scultura e scenografia, nella ricerca della memoria e nella narrazione della storia umana. Due artisti impegnati che ci fanno riflettere con il sorriso, due percorsi diversi che si incontrano e dialogano: le loro opere mettono in discussione le nostre certezze, ci invitano a riflettere, a modificare noi stessi, ad uscire per un attimo dai nostri rassicuranti recinti, ad unirci in un’incontro, in uno scambio dialettico.

slideWeb

Graziella Valeria Rota e Bruno Paladin – VERNICE ALLA SALA SBISA’
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)