Si apre con una escursione di studio nella Regione Puglia, il ciclo primaverile di viaggi organizzati dall’Università Popolare di Trieste e dall’Unione Italiana, a favore della Comunità Nazionale Italiana presente in Slovenia e Croazia, con il finanziamento assicurato dalla Direzione Generale per i Paesi d’Europa del Ministero degli Affari Esteri e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
I connazionali delle Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi” di Isola, Villanova, Pisino e Draga di Moschiena, dal 28 marzo all’1 aprile, avranno modo di ammirare il Gargano, famoso soprattutto per le sue bellissime coste, l’entroterra molto interessante e ricco di cultura, monumenti e tradizioni suggestive.
L’escursione successiva, avrà come meta Como e il suo lago. Vi prenderanno parte, le Comunità degli Italiani di Momiano, Castelvenere e Crassiza (30 marzo – 1 aprile). Stesso itinerario per i sodalizi di Montona, Valle e Torre (13 – 15 aprile).
Le Comunità di Grisignana, Orsera e Visinada, visiteranno Torino e il Lago Maggiore, dal 19 al 22 aprile prossimo. Poi, sarà la volta di Albona e Fasana, che dal 20 al 22 aprile, soggiorneranno a Firenze.
Pisa e Lucca, è l’itinerario per le Comunità di Gallesano, Dignano e Matterada (27 – 29 aprile). Mentre, Capodistria e Isola “Dante Alighieri”, si recheranno a Firenze, dal 4 al 6 maggio. Nelle stesse date, i connazionali di Veglia, Cherso e Lussinpiccolo, andranno a vedere il Lago Maggiore e il Lago d’Orta.
L’arte italiana a Bergamo, è l’escursione organizzata per Parenzo e S. Lorenzo Babici, dall’11 al 13 maggio. Seguirà il viaggio a Verona e il Lago di Garda, previsto per le Comunità di Santa Domenica, Cattaro, Spalato e Zara, dal 18 al 20 maggio.
Montepulciano e Montalcino, sono le mete di Umago, Sterna e Levade-Gradigne (25 – 27 maggio). Verteneglio e Cittanova, si recheranno in Valle d’Aosta, per visitare il Parco Nazionale del Gran Paradiso, dal 7 al 10 giugno.
Trento e la Val Rendena, è la meta delle Comunità di Mompaderno, Salvore e Sissano, dal 15 al 17 giugno.
L’arte italiana a Padova, concluderà il ciclo primaverile, che vedrà protagonisti i connazionali di Lipik, Kutina, Plostine e Zagabria, dal 22 al 24 giugno prossimo.

Viaggi d'istruzione in Italia
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)