Dall’1 al 3 marzo, nel capoluogo giuliano, si svolgeranno il 52° Seminario linguistico-culturale e il 47° Seminario matematico-scientifico, che vedranno riuniti i docenti delle istituzioni prescolari, delle scuole elementari e delle medie superiori della Comunità Nazionale Italiana, sul tema “Mettersi in gioco – aspetti del gioco nella didattica”.

I Seminari sono organizzati dall’Università Popolare e dall’Unione Italiana, in collaborazione con l’Istituto dell’educazione della Repubblica di Slovenia (ZRSŠ) e con l’Agenzia per l’educazione e istruzione della Repubblica di Croazia (AZOO), all’Università degli Studi di Trieste, che collabora attivamente al progetto.

Giovedì 1 marzo, alle ore 17.30, nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell’Interpretazione e della Traduzione, si terrà la cerimonia di apertura e i saluti delle Autorità presenti. Seguirà “Il punto di vista dello psicologo e del giurista nelle ludopatie: prevenzione, intervento e strumenti giuridici di protezione”, a cura di Alessio Pellegrini e Daniela Infantino.

Il giorno successivo, gli insegnanti del Settore linguistico-culturale parteciperanno al laboratorio “Musica è gioco” con il prof. Alessandro Pace, mentre i docenti del Settore matematico-scientifico seguiranno il laboratorio “In gioco … con la matematica” con le prof.sse Luciana Zuccheri e Loredana Rossi.

Nel pomeriggio, il primo gruppo seguirà il laboratorio “In gioco … con la matematica” con le prof.sse Verena Zudini, Marina Rocco e Daniela Leder, mentre il secondo gruppo parteciperà al laboratorio “Musica è gioco” con il prof. Alessandro Pace.

In serata, è prevista un’adunanza plenaria per la valutazione della giornata formativa.

Sabato 3 marzo, i docenti visiteranno la Biblioteca Comunale “Pier Antonio Quarantotti Gambini” e il Laboratorio dell’Immaginario Scientifico.

Seminari di aggiornamento, per i docenti CNI
0.00(0 votes)
Comment(0)