“Istria Nobilissima”, una serata da incorniciare