Il gruppo “Al tempo di Tartini” della Comunità Italiana “Giuseppe Tartini” di Pirano, ha incontrato una delegazione della Comunità Italiana a Zara. La CI del Litorale Sloveno, rappresentata dalla Presidente Rojec e dalla Coordinatrice degli Eventi Culturali Fulvia Zudič, ha incontrato la Presidente Rina Villani e alcuni attivisti del sodalizio zaratino.

Ricordando le collaborazioni di circa un decennio addietro in campo artistico tra le due Comunità e il grande lavoro di tutela delle tradizioni storiche e dei corsi di italiano a Zara, i rappresentanti dei due sodalizi, Manuela Rojec e Rina Villani, l’Assessore alla Cultura del Comune di Pirano Lada Tancer e il Deputato al Parlamento Sloveno per la Minoranza Italiana Felice Žiža, hanno rimarcato l’importanza di manifestazioni congiunte tra Comunità Italiane in Slovenia e in Croazia e di incontri e scambi di esperienze e aggiornamento tra realtà comunitarie. Si sono ricordate le attività culturali svolte fino al 2010 di conferenze e viaggi culturali in Italia, dove si trovava modo di scambi e conoscenze tra i rappresentati delle Comunità lontane tra loro. Si è parlato di progetti su Fondi Sociali Europei, che potrebbero essere realizzati anche assieme dalle due Comunità in collaborazione con le Istituzioni locali.

La Presidente dell’Università Popolare di Trieste, Maria Cristina Benussi, ha voluto testimoniare la presenza e l’attenzione dell’Ente Morale alle attività culturali di ogni singola Comunità Italiana in Slovenia, Croazia e Montenegro, su preciso incarico del Governo italiano (M.A.E.C.I.) e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

A seguire il concerto Canto Libero/Omaggio a Battisti e Mogol nella Piazza Forum, con un gremitissimo pubblico.

La Comunità degli Italiani di Pirano a Zara
0.00(0 votes)
Comment(0)