Il 18 giugno prossimo, inizierà la 48.a Colonia estiva nel Tarvisiano, organizzata dall’Università Popolare di Trieste e dall’Unione Italiana di Fiume, in collaborazione con il Consorzio dei Servizi Turistici del Tarvisiano, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, a favore degli alunni delle Scuole italiane dell’Istria e di Fiume.
Al primo turno, che si concluderà il 27 giugno, parteciperanno 107 ragazzi delle seste classi delle Scuole italiane di Rovigno, Parenzo, Umago e Fiume (Dolac, S. Nicolò, Belvedere e Gelsi).
Dal 27 giugno al 6 luglio, parteciperanno 109 ragazzi delle Scuole italiane di Pola, Dignano, Cittanova, Buie, Pirano, Isola e Capodistria.
Obiettivo è quello di far conoscere la Comunità e l’area del Tarvisiano, che si colloca ai tre confini ed abbraccia etnie diverse: quella italiana, austriaca e slovena, vero e proprio laboratorio di convivenze, come non si trova altrove.
Il programma prevede visite al Santuario del Monte Lussari, al Museo Minerario di Cave del Predil e a quello Etnografico di Malborghetto. L’esibizione di uccelli rapaci in volo libero, alla roccaforte di Landskron. Passeggiate naturalistiche guidate, approccio all’arrampicata sportiva, lezione di dog trekking. Le emozionanti sensazioni del tarzaning al Parco Avventura di Sella Nevea. L’escursione al Monte Forno, punto di incrocio dei tre confini.
Il laboratorio di animazione teatrale tenuto dal regista Ruggero Paghi e la realizzazione di servizi giornalistici, che saranno pubblicati da “La Voce del Popolo”, in apposito inserto.
Inoltre, TV Capodistria realizzerà uno speciale sul Soggiorno di studio, che andrà in onda durante la stagione estiva. Il DVD, verrà distribuito alle Scuole, alle Istituzioni interessate e ai collaboratori che si sono adoperati per la riuscita dell’iniziativa.

48.a Colonia estiva nel Tarvisiano
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)