Una giornata stupenda d’autunno, ma con il sapore d’estate, ha fatto ieri da cornice alla XVIII, riuscitissima, edizione dell’Ex Tempore, che ha attirato nella bellissima cittadina istriana più di 500 artisti, nonché tantissimi turisti e visitatori. Un continuo via vai di persone nelle strette calli e piazzette di Grisignana ha caratterizzato gran parte di questa giornata all’insegna dell’arte. Come ogni anno, l’intera cittadina è stata trasformata in una galleria all’aperto, con dipinti, disegni, stampe e rilievi esposti in ogni angolo dell’antico borgo.
Quest’anno, all’Ex Tempore hanno preso parte anche 34 giovani dell’età compresa dai 12 ai 18 anni riuniti nella categoria Giovani. Sono state in tutto 586 le tele presentate e sottoposte all’occhio critico della commissione giudicatrice presieduta da Umberto Ambrosi e composta anche da Bruno Chiersicla e Giorgio Celiberti, tutti dell’UPT, nonché da Stane Bernik, Jerica Ziherl e Gorka Ostojić Cvajner dell’Unione Italiana.
I PREMIATI Il primo dei premi assegnati dall’UI-UPT, del valore di 2.500 euro è stato conferito al pittore Marčelo Brajnović, di Villa di Rovigno, per l’opera “Senza titolo” con la seguente motivazione: “Per la struttura fragile di apparente solidità, con allusioni al pensiero semplice dominante”. Il secondo premio (1.500 euro), è andato al pittore Piero Conestabo, di Trieste, per l’opera “Senza titolo”; “per la delicatezza del tratto inserita nel modulato contesto cromatico”, mentre il terzo premio (1.000 euro) è stato assegnato al pittore Donnino Dimkov Kralj, di Buie, per l’opera “Za tebe” (Per te), che ha attirato la giuria “per la freschezza e l’allusività dei temi”.
Il Premio Città di Grisignana (1.000 euro), è stato assegnato al pittore Livio Zoppolato, di Buie, per l’opera “Divieto di affissione” con la motivazione “per aver problematizzato con arguzia argomenti di grossa attualità”. Sono stati inoltre assegnati tre premi sponsor di 1.000 euro agli artisti Giovanni Franzil Casal, Nikola Razov e Fulvio Dot. Inoltre, la Galleria “La Fortezza”, di Gradisca d’Isonzo ha offerto una mostra personale a Ivan Cigletcki presso la propria sede. La stessa possibilità, offerta dal Gruppo Blu (Galleria atelier Giulio Bonačić di Abbazia), la avrà pure la pittrice connazionale Tea Paškov Vukojević.
Nella categoria Giovani, la giuria composta da Ornella Boseglav, Paolo Cervi Kervischer e Marko Zelenko, ha assegnato il primo premio (200 euro) a Anna Perossa, di Trieste, il secondo premio (150 euro), è stato conferito a Eleonor Morris, di Momiano, mentre il terzo premio (100 euro) è stato vinto da David Naglić, di Fiume. Il Premio Città di Grisignana (100 euro) è andato a Matteo Gašparini, di Villanova.
Alla manifestazione ha preso parte il console generale d’Italia a Fiume, Renato Cianfarani, che si è detto entusiasta. Ivan Jakovčić, presidente della Regione istriana, ha detto che l’Ex Tempore di Grisignana è una formula vincente, una manifestazione che è ormai diventata un’istituzione e che attira ogni anno un numero sempre più importante di artisti da tutta Europa. Jakovčić ha ringraziato il presidente dell’UI, Furio Radin e il presidente della giunta UI, Maurizio Tremul, per l’impegno profuso nell’organizzazione dell’Ex Tempore. Gli organizzatori della manifestazione sono l’Unione Italiana, l’Università Popolare di Trieste, il Comune di Grisignana e la locale Comunità degli Italiani.

Helena Labus Bačić

18.esima edizione dell'Ex Tempore di Grisignana
0.00(0 votes)

Post by admin

Related post

Comment(0)