Il corso partirà esclusivamente al raggiungimento del numero minimo di iscritti, con date da destinarsi

Programma

Insegnante: prof.ssa Marina SERGI
L’idea di accostare allo studio del greco degli adulti è suggerita dalla consapevolezza che il mondo classico, nell’unità delle due civiltà che lo caratterizzano, è parte integrante della nostra coscienza di uomini del mondo occidentale.
Questo è vero ove si considerino le grandi forme del pensiero, le idee morali, i concetti scientifici, gli archetipi del bello, ed è vero anche sul piano linguistico. Se infatti non è un paradosso affermare che il latino vive ancora nell’italiano e nelle altre lingue neo-latine, è altresì certo che, nella nostra comunicazione linguistica, ci serviamo continuamente anche di termini di derivazione greca.
Chi si trova digiuno di greco, si trova nell’ingrata condizione di dover fissare, unicamente su base mnemonica, il valore dei grecismi rientranti, per una ragione o per l’altra, nel suo corredo lessicale. Ripeterà meccanicamente e senza capire, esposto a fraintendimenti ed approssimazioni anche gravi nel caso di tanti tecnicismi occorrenti nel linguaggio delle varie scienze: fisico-matematiche, mediche, naturali e farmaceutiche.-

 

Corso Perfezionamento
martedì dalle 17.30 alle 18.20

Quota di frequenza: € 155,00
Quota associativa: € 20,00

N.B. Per rispettare gli impegni dell’Istituto Scolastico Divisione Julia, che ospita i corsi dell’Università Popolare, durante l’anno alcune lezioni dovranno essere sospese in occasione dei ricevimenti pomeridiani dei genitori degli studenti dell’Istituto e saranno recuperate il venerdì.

 

Ulteriori informazioni sul metodo d’insegnamento
L’insegnamento delle due lingue classiche sarà impartito non secondo il metodo tradizionale grammaticale-traduttivo, ma secondo il “metodo natura”, già positivamente sperimentato per l’insegnamento delle lingue moderne.
Nei capitoli iniziali le letture sono semplici, quanto a contenuto e a struttura grammaticale, e sono costruite in maniera tale che, con l’aiuto del contesto, delle glosse e delle immagini, si possa leggere e capire il latino ed il greco secondo un procedimento induttivo, prima di studiare gli aspetti formali della grammatica, che diventa così il punto di arrivo e non quello di partenza.
In ogni pagina ci sono delle immagini, che aiutano a dedurre il significato delle didascalie che le accompagnano.
Grazie ai testi adottati sarà possibile leggere e comprendere il latino ed il greco antico con la maggiore rapidità, completezza e diletto possibili entro il contesto della cultura antica e della vita quotidiana.
Il punto di forza dei due corsi è quello di insegnare la lingua leggendo un “romanzo” con una trama e dei personaggi e di permettere l’acquisizione di un vasto vocabolario attivo, reintroducendo continuamente le parole più importanti.
Uno degli scopi che vengono per lo più attribuiti allo studio delle lingue classiche è il miglioramento della comprensione dell’italiano.
Per quel che riguarda il greco risulta affascinante conoscere le radici, i prefissi e suffissi che compaiono nelle parole italiane.
L’influenza del greco su tutte le lingue europee è stata notevole, specialmente nella terminologia scientifica e medica, ma è evidente anche nella lingua della politica, della filosofia, della letteratura e delle arti.
Il corso si propone anche di mettere in luce l’influsso delle lingue classiche sul lessico italiano e di acquisire una certa pratica nel ricostruire il significato di parole italiane composte con elementi di derivazione greca e latina.

 

Greco antico
0.00(0 votes)

Post by admin

Comment(0)

Leave a Comment