PROSEGUE ATTIVITA’ A FAVORE DELLA COMUNITA’ ITALIANA

Arrivati fondi da Roma (saldo 2015)

 

Grazie ai fondi arrivati oggi da Roma, dal Ministero degli  Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, potrà proseguire senza alcuni interruzione – come era stato concordato tra Università Popolare di Trieste e dall’Unione Italiana – l’attività della Comunità nazionale italiana in Slovenia, Croazia e Montenegro. Ad annunciarlo il presidente dell’Upt, Fabrizio Somma, a seguito della conferma dell’avvenuto trasferimento del saldo dei fondi riferiti ai progetti del 2015, che garantisce l’autonomia gestionale fino alla fine del mese di maggio. Nel frattempo – sottolinea Fabrizio Somma – la Regione Friuli Venezia Giulia erogherà anche i fondi previsti, a valere della legge 16/2014 (ex 79 del 1978), come da normale procedura consolidata. Per quanto riguarda infine, i finanziamenti approvati dal Ministero degli Esteri (legge 73 del 2001), gli stessi saranno erogati dopo la firma della convenzione tra il Ministero stesso, l’Università Popolare di Trieste e Unione Italiana.

 

 

piccolo12 voce12_a

da La Voce del Popolo, edizione 12 aprile 2016

da La Voce del Popolo, edizione 12 aprile 2016

 

 

 

da Il Piccolo, edizione 14 aprile 2016

da Il Piccolo, edizione 14 aprile 2016

 

 

 

 

Trieste, 11 aprile 2016

PROSEGUE L’ATTIVITA’ A FAVORE DELLA COMUNITA’ ITALIANA Arrivati fondi da Roma (saldo 2015)
0.00(0 votes)

Post by editoria

Comment(0)